Canottieri Ongina di ferro: Bollate battuta al tie break

Vittoria di carattere per la Canottieri Ongina, che si impone nella sfida in ottica play off contro Bollate spuntandola al tie break. Con questo risultato, i gialloneri di Bruni difendono così la terza piazza (l’ultima utile in chiave spareggi promozione), respingendo l’assalto dei milanesi, arrivati al palazzetto di via Edison con intenzioni di aggancio in graduatoria avendo, alla vigilia, tre punti di distacco da Giumelli e compagni. Missione fallita, però, per la Spaggiari, squadra ostica e ben organizzata. I lombardi hanno messo in difficoltà la Canottieri Ongina, che, pur non brillando particolarmente nel gioco, è riuscita a ribaltare un match che a fine terzo set si era messo in salita per i padroni di casa.

blank

Dopo un ottimo primo parziale (vinto 25-19 grazie a una superiorità in attacco), i piacentini hanno subito il ritorno dell’avversario, capace di trovare le misure a muro e migliorando le percentuali in prima linea. Sotto 2-1, la squadra di Bruni ha avuto il merito di spuntarla grazie alla fase break (tre muri e due ace nel 25-21 che conduce al tie break), per poi imporsi di misura nel set corto (15-13).

“Non è stata – commenta Bruni a fine gara – una bella partita. Bollate si è confermata una formazione ostica da affrontare, che difende molto anche se in attacco non è trascendentale. Dal canto nostro, a parte i centrali, abbiamo avuto percentuali d’attacco basse. Abbiamo sbagliato troppo e subito 16 muri: abbiamo cambiato poco le direzioni di attacco e a volte ci siamo intestarditi in alcune situazioni-fotocopia. Anche la battuta è andata male, anche se nel quinto set Botti è stato decisivo al servizio. Di questo sabato di buono c’è sicuramente il risultato, che consolida il nostro terzo posto”.

Sabato alle 18,30 a Virgilio la Canottieri Ongina è attesa da un altro scontro diretto, questa volta contro il Mantova.

 

CANOTTIERI ONGINA-SPAGGIARI BOLLATE 3-2

(25-19, 23-25, 19-25, 25-21, 15-13)

CANOTTIERI ONGINA: Merli 11, Giumelli 5, Botti 12, Bozzoni 12, Boniotti 21, Codeluppi 9, Tencati (L), De Biasi, Manfredi, Fortini. N.e.: Tanzi, Savi. All.: Bruni, vice Volpari

SPAGGIARI BOLLATE: Moro 6, Gerbella 13, Di Noia 3, Poncia 10, Lehinan 2, Perissinotto 26, Levati (L), Galbiati 5, Tarletti 2, Bondi 1. N.e.: Menardo, Codarri, Di Noi. All.: Fasce

ARBITRI: Sgro e Circolo

NOTE: Durata set: 24’, 31’, 29’, 28’, 22’ per un totale di 2 ore e 14 minuti di gioco

Canottieri Ongina: battute sbagliate 17, ace 6, ricezione positiva 75 per cento, attacco 39 per cento, muri 7, errori 35.

Bollate: battute sbagliate 13,  ace 4, ricezione positiva 70 per cento, attacco 35 per cento, muri 16, errori 36.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank