Kit da scassinatore sequestrato dalla polizia, denunciati quattro rumeni

blank

Sequestro di arnesi da scasso da parte della polizia costato quattro denunce ad altrettanti cittadini rumeni di 24, 44, 41 e 31 anni, tutti residenti nel Bergamasco. E’ accaduto ieri alle 13,30 in via Taverna quando la polizia ha intercettato una Bmw nera con a bordo due persone sospette. Mentre un agente chiedeva al passeggero di esibire i documenti, veniva avvicinato da una terza persona, un 31 enne rumeno residente nel Bergamasco, che si frapponeva tra lo stesso e la vettura rendendo difficoltoso l’operazione di identificazione. Nonostante l’invito ad allontanarsi, l’uomo continuava a ostacolare il poliziotto e a parlare con i due bordo in lingua rumena. A quel punto si  avvicinata anche una donna di 41 anni rumena, uscita da un Opel Vectra come il connazionale, provando a convincere gli uomini a collaborare.

Fatta una perquisizione alle due vetture. Nella Bmw trovato un coltello a serramanico, un cacciavite, una pinza e un bastone di legno. Nella Opel trovata invece una torcia a led, forbici, una chiave inglese, una pinza in ferro e altre due chiavi utensili. Tutti e quattro gli stranieri sono stati denunciati a vario titolo per possesso di armi (coltello), possesso ingiustificato di arnesi da scasso e di resistenza a pubblico ufficiale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank