Pdl contro l’immobilismo di Dosi: “Ora faremo le proposte noi”

Il Pdl torna a denunciare un sostanziale immobilismo da parte della giunta Dosi. Non è un caso che la denuncia giunga in un lunedì pomeriggio, giorno designato per il consiglio comunale, approfittando dunque dell’assenza dell’assemblea di Palazzo Mercanti: “E’ l’ennesimo segnale di un’amministrazione mal funzionante – chiosa Giovanni Botti – siamo in un momento storico in cui necessitiamo di riforme e cambiamento, ma la giunta Dosi sembra non accorgersene”. Presenti anche Maria Lucia Girometta e Marco Tassi.

Tassi parla di una pericolosa stagnazione in ambito economico: “Nel 2012 il Comune ha speso il 30 per cento in più nella normale amministrazione, con voci-spesa che lasciano pensare a veri e propri sprechi. Inoltre gli introiti dovuti all’Imu, perché non vengono impiegati?” si chiede Tassi. Secondo il Pdl la vera urgenza è la ristrutturazione delle case popolari, “e invece si spendono 400mila euro per spedire le multe effettuate dalla Polizia Municipale” chiosa Tassi. I pidiellini non risparmiano nemmeno l’eredità di Roberto Reggi: “Ha lasciato impianti di illuminazione e fontane che oggi costano cifre enormi ai cittadini”. Altro capitolo la questione di Piazza Cittadella e il progetto del parcheggio che dovrebbe sorgere al posto della stazione degli autobus: “Non si muove una pratica da 8 mesi, anche le ultime dichiarazioni di intenti sembrano solo specchietti per le allodole” chiosa Tassi. Altra frecciata sull’atteggiamento del Comune in merito all’Imu: “Facciano capire ai cittadini che c’é l’intenzione di abbassarlo. Soprattutto è necessario una riduzione per le fasce più deboli e per le imprese”.

Girometta pone invece l’accento sulle mozioni e sulle interrogazioni in consiglio comunale: “Continuano a dire, ‘Avete ragione, conosciamo il problema ecc.’ salvo poi non fare nulla di nulla”.

Fondamentalmente quindi, sono tre le battaglie che il Pdl ha intenzione di portare in consiglio comunale: la ristrutturazione delle case popolari, la riduzione del costo per l’accesso alle case protette e la demolizione della struttura di piazza Cittadella con l’immediata stesura di un parcheggio per auto, da completarsi successivamente con il parcheggio sotterraneo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank