Siap: “Pronti a diffidare il questore al ministero degli Interni”

“Pronti a diffidare al ministero degli Interni il questore di Piacenza, Calogero Germanà”. Lo ha annunciato il segretario del Siap (il sindacato di polizia) dopo molte segnalazioni fatte in questi mesi.  “Da ieri mattina due giorni di sciopero della fame da ripetersi ogni settimana (ogni lunedi’) – non posso fare di piu’ per non rischiare di perdere l’idoneita’ al servizio di polizia – per combattere il digiuno della trasparenza e del non rispetto delle norme contrattuali messo in atto dal questore Germana” ha spiegato il segretario Chiaravalloti.

blank

“Ostacola il sindacato” ha ribadito il segretario del Siap, che da due giorni si trova in sciopero della fame (dimostrativo di due ore, per non incorrere in sanzioni amministrative) contro la mancanza di trasparenza del dirigente. “Non c’è rispetto delle norme contrattuali, che abbiamo conquistato nel corso di dieci anni – sottolinea il segretario del sindacato di polizia – si basano sul benessere del lavoro, come le pari opportunità e l’aggiornamento professionale. Non riusciamo a verificarlo, non ci mette a disposizione i dati, quante giornate sono state fatte l’anno scorso e come recuperarle. Non ce lo dice, frenando l’attività sindacale”.

Rapporti, come si diceva, mai sereni tra il questore e il sindacato. A partire dalla carenza di organico, segnalata a dicembre dello scorso anno: “La notizia che tre nuovi agenti, come i Re Magi,  saranno assegnati alla provincia di Piacenza, in questo periodo natalizio, noto crea entusiasmo. Posso affermare tranquillamente che non servono a niente – aveva detto allora Chiaravalloti – perché vengono contati gli agenti in entrata e non quelli in uscita”. Poi la questione della pulizia dei locali della questura che, sempre secondo il sindacalista (con tanto di foto annesse ai comunicati), faceva sapere che “mancano i soldi per rendere igienici i locali destinati al pubblico, mentre gli alloggi di servizio non sono accessibili e gli uffici della Polstrada sempre indecenti”.

Per questo Chiaravalloti oggi ha annunciato che “alla prossima violazione ricorreremo alla diffida al ministero dell’Interno. Il questore Germanà, sin dal suo arrivo,ha violato norme contrattuali e circolari dipartimentali, vanificando l’attività sindacale trasparente del Siap e umiliando, di conseguenza, una categoria di lavoratori che già soffre pesantemente a causa delle scelte governative. Poliziotti da difendere con energia – ha chiosato – in quanto nonostante tutto continuano a fornire sicurezza con sacrifici personali”. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank