Beve birra, paga con soldi falsi e si prende il resto vero. Caccia all’uomo

Intervento ieri pomeriggio in via Benedettine nel famigerato parcheggio fatiscente e incustodito per la presunta presenza di persone. La polizia ha rilevato la presenza di un cittadino bulgaro di 55 anni. Identificato e denunciato per introduzione abusiva in edificio demaniale.

Ieri mattina in via Colombo, presso un distributore carburanti, quattro persone fanno rifornimento per 90 euro. All’atto del pagamento il conducente esibisce una carta di credito scoperta. Tre sono andati a recuperare i soldi a casa lasciando come garante un cittadino rumeno di 29 anni. Peccato che gli altri non siano più tornati. Il guidatore, identificato grazie alla targa, rischia una denuncia per insolvenza fraudolenta.

Intervento in un bar di via Pozzo ieri sera alle 20. Il gestore aveva chiamato dicendo che un cliente aveva pagato una consumazione di birra con 50 euro false. Un gesto che aveva già fatto la sera precedente, quando però il gestore se n’è accorto che il cliente si era già dileguato dal locale. Ora le banconote saranno inviate alla Banca d’Italia per la perizia tecnica. L’uomo, al momento sconosciuto, sarebbe in fase di identificazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank