Canottieri Ongina, caccia alla nona vittoria consecutiva

Un turno da non sottovalutare e da sfruttare. Sabato alle 21 a Monticelli la Canottieri Ongina sfiderà i veronesi del Pastificio Avesani. Per i gialloneri piacentini, nel mirino ci sono la nona vittoria consecutiva e la difesa del secondo posto in classifica, mentre i veneti cercheranno disperatamente punti salvezza.

blank

QUI CANOTTIERI ONGINA – A presentare il match è il tecnico monticellese Gabriele Bruni. “Affrontiamo – spiega l’allenatore giallonero – una formazione che lotta per non retrocedere. Noi dobbiamo conquistare i tre punti pesanti che ci sono in palio; anche i set saranno importanti perché possono contare in un eventuale arrivo in volata. Dal punto di vista tecnico, vogliamo ripetere l’ottima prestazione di Mantova e sarà importante mantenere alta la concentrazione”. Per l’impegno contro l’Avesani, mister Bruni avrà a disposizione l’intera rosa.

GLI AVVERSARI – Con i soli otto punti conquistati, l’Avesani condivide l’ultima piazza con i brianzoli dell’Agliate, a cinque lunghezze di distanza dalla zona salvezza. “Il loro giocatore più rappresentativo – osserva Bruni – è senza dubbio lo schiacciatore Peslac, lo scorso anno a Mantova in B1. Accanto a lui, ci sono tanti ragazzi giovani che ho conosciuto nel match d’andata. Nell’ultima partita, Peslac è stato schierato da opposto: probabilmente l’allenatore avrà voluto cercare nuove equilibri per dar più peso all’attacco”.

IL TURNO – Questo il programma della sesta giornata di ritorno del girone B di B2 maschile: Isola della Scala-Bedizzole, Segrate-Gorgonzola, Viadana-Mantova, Canottieri Ongina-Avesani, Costa Volpino-Milano, Bellusco-Bollate, Agliate-Montecchio.

LA CLASSIFICA – Segrate 49, Canottieri Ongina, Montecchio 44, Bollate 38, Mantova 35, Bedizzole 31, Viadana 30, Gorgonzola 26, Costa Volpino 24, Milano 17, Isola della Scala 13, Bellusco 11, Avesani, Agliate 8.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank