Paparo: “Stradone Farnese pericoloso, servono impegni chiari e concreti”

Dopo l’ennesimo incidente, costato il grave ferimento a due coniugi piacentini, tornano ad accendersi i riflettori sulla pericolosità dello Stradone Farnese. Il consigliere comunale del Pdl Andrea Paparo ha così presentato un’interrogazione “per chiedere impegni concreti all’amministrazione comunale”. “Ho ritenuto opportuno presentare un’interrogazione a risposta scritta per mantenere l’attenzione sul problema anche dopo il clamore di questi giorni dovuto, purtroppo, a un nuovo incidente ma che rischia poi, come spesso avviene, di non essere affrontato seriamente. Scopo della mia istanza e’ anche quello di far formalizzare dall’Amministrazione comunale degli impegni chiari con dei tempi certi”.

Testo dell’interrogazione a risposta scritta

Premesso che:

sono numerose le segnalazioni di pericolosità dello Stradone Farnese, tratto stradale compreso tra il Corso Vittorio Emanuele II e Piazzale Libertà

Considerato che:

tale strada è stata in questi anni teatro di diversi incidenti, a riguardo se ne citano alcuni presi dalle  notizie di stampa locale :

luglio 2011 incidente mortale all’altezza di via Da Sangallo;

febbraio 2012 investimento di una persona sulle strisce pedonali all’uscita della farmacia all’angolo di via Santo Stefano;

novembre 2012 un ragazzo è stato travolto da un’auto mentre stava attraversando all’altezza dell’incrocio con via Torta;

dicembre 2012 investimento di un pedone all’altezza dei Giardini della Memoria, nel tratto di strada compreso tra via Giordani e Corso Vittorio Emanuele;

gennaio 2013 incidente all’altezza dell’incrocio con via Santa Franca, tre i mezzi coinvolti;

in data 7 marzo u.s. gravissimo incidente stradale  all’altezza dell’incrocio con via Rosa Gattorno. Due anziani  sono stati falciati da un’auto mentre stavano attraversando sulle strisce pedonali di fronte alla chiesa di Santa Rita.

Si chiede di sapere:

in riferimento al tratto stradale in oggetto, l’attività svolta dalla Polizia Municipale, da giugno 2012 ad oggi, al fine di conoscere: quanti veicoli siano stati controllati e quanti verbali siano stati emessi, quale sia la tipologia e relativi importi delle sanzioni accertate e le risultanze a seguito di incidenti stradali;

se sia in atto un’analisi da parte degli uffici competenti relativa alla pericolosità dello Stradone Farnese, in caso affermativo quali azioni l’Amministrazione intenda intraprendere, in che tempi e gli eventuali interventi potrebbero realizzarsi;

la motivazione per cui sino ad oggi non siano state valutate tutte le misure previste quali rallentatori di velocità indicati nel Regolamento di Attuazione del Codice della Strada (DPR 495/1992, come modificato dal DPR 610/96) all’art. 179. (Art. 42 Codice della Strada), in modo particolare un dissuasore di velocità all’altezza della Chiesa di Santa Rita che costringerebbe i veicoli a rallentare.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank