Rubò 235 euro da un registratore di cassa, arrestato dalla Polfer

La polizia ferroviaria di Piacenza ha rintracciato e arrestato un 21enne rumeno accusato di aver infranto una vetrina, rubato 235 da un registratore di cassa ed essere fuggito agli agenti che gli intimavano l’alt. Il fatto era accaduto i primi di gennaio nella stazione ferroviaria di Rimini. Il giovane credeva forse di averla fatta franca, ma non aveva fatto i conti con le telecamere della stazione e con l’identikit fornito dagli stessi poliziotti. Dopo che il gip di Rimini aveva messo un ordine di cattura, lo sraniero è stato identificato dagli agenti della Polfer piacentina che l’altra mattina prestavano servizio su un treno regionale tra le stazioni di Reggio Emilia e Modena. Ora si trova rinchiuso alle Novate.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank