Lavoro irregolare, scoperti 200 lavoratori in 3 mesi

Sono ben 200 i lavoratori irregolari scoperti nel nostro territorio negli ultimi 3 mesi: i dati sono stati presentati questa mattina alla sede dell’Inail di Piacenza. Delle 58 ditte ispezionate  38  presentavano irregolarità circa  l’inserimento dei propri lavoratori. I settori più colpiti sono quello dell’edilizia e dei pubblici esercizi. Di questi 200 20 sono totlmente in nero, i dati vanno integrati con quelli dell’Inps.Al riguardo, il presidente dell’Inail Mazzetti ha anche annunciato che l’Inail regionale organizza per il mese di giugno corsi per i responsabili della sicurezza e della protezione sui luoghi di lavoro. Informazioni sul sito inail.it. Nella sede piacentina di via Boselli inoltre a breve avranno avvio alcuni attesi lavori all’accoglienza a piano terra, dove verrannoconcentrrati lo sportello amministrativo per gli infortunati e il centro medico legale.  

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank