2013: il programma della Pro Loco di Castel San Giovanni

La riunione dei soci della Pro Loco di Castel San Giovanni con l’approvazione del rendiconto 2012 ha ufficialmente chiuso una stagione ricca di eventi e di appuntamenti, che grazie a un intenso lavoro e all’impegno di tutti i volontari ha permesso di raccogliere quasi 8mila euro devoluti in beneficenza. La maggior parte di questi fondi è stata destinata alla città di Finale Emilia per permettere la ricostruzione e il rilancio di un territorio colpito duramente dal terremoto dello scorso anno. Ma il sodalizio castellano ha voluto destinare una parte della raccolta anche alle realtà del territorio che si sono trovate in difficoltà, a partire dagli scout, la cui sede è stata vittima della sgradita visita di ladri.

Compito di snocciolare i dati di bilancio è stato affidato a Fabio Brandolini, tesoriere della Pro Loco, che ha poi lasciato il testimone al presidente Sergio Bertaccini, che ha illustrato il nuovo programma delle attività del 2013.

“La nuova stagione – ha esordito il presidente – ci vedrà impegnati, come sempre, in un’importante opera di promozione del territorio e delle nostre tipicità e nel tentativo di andare in aiuto di chi ha bisogno. Quest’anno, anche noi collaboreremo nel grande evento dell’Adunata degli Alpini, prevista nel fine settimana dal 10 al 12 maggio a Piacenza e saremo a supporto delle attività previste a Castel San Giovanni”.

Il mese di giugno è forse il più ricco di appuntamenti, a cominciare dalla festa per i 25 anni della Pubblica Assistenza. “Nel 2013 – ha spiegato Bertaccini – si celebra il quarto di secolo di attività dell’importante sodalizio castellano e per questo motivo collaboreremo per organizzare un grande concerto previsto per il 2 giugno, quando nella nostra città arriveranno gli intramontabili Nomadi, che proprio quest’anno festeggiano i 50 anni di storia”.

La musica è il filo conduttore con l’evento dell’8 giugno: Rockin’ Villa, per il quale i giovani della Pro Loco sono già in fermento con lo scopo di allestire un programma spumeggiante. Il 15 giugno si collaborerà con l’Amministrazione comunale per la cena di solidarietà e quindi, il 24 giugno, la Festa Patronale di San Giovanni.

Il 13 luglio sarà la volta di Notte di Pinta, che arriva al terzo appuntamento e che ha saputo imporsi nel calendario estivo grazie al ricco menu culinario, musicale e artistico, che dal pomeriggio fino a notte ravviverà il centro cittadino.

Torna, poi, Calici di Stelle il 3 agosto, mentre il 9 novembre è d’obbligo l’appuntamento con la celebre festa dei ghiotti, Cioccolandia, capace di attirare invasori golosi da tante zone d’Italia. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank