Tre giovani rumeni rubano slot machine contenente 600 euro

Alle cinque del mattino i carabinieri di Gragnano Trebbiense hanno denunciato a piede libero tre giovani rumeni residenti in provincia di Piacenza e Pavia. I tre, pregiudicati per reati contro il patrimonio, avevano rubato da una trattoria di Campremoldo una slot machine contenente circa 600 euro, caricandola su un furgone. Il mezzo era stato poi bloccato sulla strada Mottazziana, nei pressi di Borgonovo Valtidone, mentre la slot machine, forzata e svuotata del denaro, era stata abbandonata in un campo in località Cà Verde. I giovani sono stati denunciati per furto aggravato in concorso.

blank

Ex marito ed ex socio in affari, aveva deciso di rubare un mezzo dall’azienda dell’ex moglie, una 37enne tedesca residente in Liguria e responsabile di una ditta a Podenzano. A bordo aveva sistemato anche attrezzature da officina e apparecchiature da ufficio. Il furto era avvenuto lo scorso 23 marzo: in seguito alla denuncia della donna, le indagini avevano portato presto i carabinieri della stazione di San Giorgio Piacentino sulle tracce dell’uomo, un 46enne piacentino che ora è stato denunciato a piede libero con l’accusa di “esercizio arbitrario delle proprie ragioni e appropriazione indebita“. Furgone e beni sottratti sono stati restituiti alla proprietaria. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank