“La cultura vien mangiando”: seconda edizione al castello di Rivalta

Si avvicina la data della seconda edizione dell’evento che già lo scorso anno ha riscosso un successo inaspettato: La cultura vien mangiando. Il 5 aprile, infatti si terrà la prima delle due serate programmate per quest’anno.

blank

In attesa della cena di Gala presso il salone d’onore del Castello, con ospiti lo chef Gualtiero Marchesi ed il giornalista Toni Capuozzo che è stata spostata al mese prossimo per problemi logistici, per venerdì prossimo 5 aprile gli organizzatori hanno preparato un programma molto suggestivo che intende offrire al pubblico in generale un’occasione di particolare coinvolgimento.

Alle ore 20:00 inizieranno per tutti le visite guidate alle 9 sale del castello dove il Conte Orazio Zanardi Landi ha personalmente predisposto le apparecchiature delle tavole proprio con le suppellettili che la sua famiglia ha in uso dagli inizi del ‘700 .

Piatti, bicchieri, zuppiere, oliere, tovaglioli finemente ricamati ad ornare tavole di diversa destinazione: dal pranzo per ospiti importanti alla merenda per i più piccoli, sino alla tavola da caccia con posate in corno.

A vigilare manichini truccati con sembianze molto realistiche ed abbigliati con le livree originali dal 700 in poi.

Una delle ambientazioni più originali ed importanti per la documentazione della vita quotidiana è certamente la stanza verde che per 10 anni consecutivi ha ospitato la principessa Margareth, sorella della Regina d’Inghilterra. Qui, oltre al tavolo da prima colazione apparecchiato con tutti gli elementi che la principessa era solita utilizzare, colpisce l’angolo toilette dove spicca un’originale e sconosciuta ai più “vasca a dondolo” che consentiva di potersi lavare adeguatamente utilizzando pochissima acqua che, grazie al movimento appunto a dondolo, sciacquava alla perfezione tutto il corpo.

Durante la visita sarà proprio il Conte a tenere anche una “lezione” sulle varie modalità di apparecchiatura e su come si debba svolgere il servizio a tavola da parte del personale.

Questa “passeggiata nella storia” sarà guidata dalla splendida conduttrice radio-televisiva Valeria Benatti che approfitterà dell’occasione per presentare il suo nuovo libro “Fulminata dall’amore” che vedrà la luce il prossimo 22 maggio.

Terminata la visita alle tavole i presenti potranno accedere al buffet appositamente preparato ed assistere all’esibizione del cantautore piacentino, Daniele Ronda, che – insieme al suo fisarmonicista ed in versione completamente acustica – fungerà da moderno menestrello in una location insolita ma senza dubbio accattivante.

Oggi Ronda rappresenta l’ambasciatore ideale del nostro territorio vista la scelta radicale di dedicarsi alla musica folk piacentina che sta portando in giro in tutta Italia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank