I Moderati piacentini incontrano il sindaco

Una specie di “tagliando”, definiamolo così, quello che i Moderati piacentini, nella nostra città denominati “Moderati per Dosi”, hanno fatto proprio assieme al primo cittadino.

Era presente anche lo “stato maggiore” del movimento con il responsabile provinciale, Giovanni Rossi, e quello nazionale, l’ On. Giacomo Portas.

Al termine dell’ incontro c’è stata una conferenza stampa nella saletta Cappelletti, attigua alla sala del Consiglio Comunale, in cui sono stati illustrati ai giornalisti i contenuti dell’ incontro.

“Noi siamo una forza diversa dal PD, non abbiamo il finanziamento pubblico nè le tessere – ha esordito Portas – abbiamo chiesto al sindaco un maggior coinvolgimento per questa lista civica che è una forza importante per Piacenza”.

L’ On. Portas, oltre a parlare della situazione piacentina, è stato “stuzzicato” da noi anche sulla situazione politica del Paese. “Il clima alla Camera è surreale – ci ha detto – non ci sono nè commissioni nè governo” e in merito alla possibilità di nuove elezioni non si esprime.

Lucia Rocchi afferma con chiarezza che i Moderati non sono in Consiglio comunale così, tanto per starci, ma agendo secondo coscienza ed esprimento la volontà dei cittadini.

Come nel caso del Luna Park tanto discusso – gli fa eco Roberto Colla. “Noi abbiamo dato voce al malcontento dei cittadini“.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank