Razzia di rame sventata dalla polizia: bloccati due romeni giovanissimi

Arresto per furto in abitazione. Individuati due romeni, un 18enne (già pregiudicato) e un 17enne in concorso. I due si sono introdotti in una cascina isolata in strada della Madonnina; una vasta area destinata a capannone-magazzino, il resto abitazione. All’interno del capannone hanno preso di mira il rame degli impianti elettrici. Sfruttando alcuni mattoni in cemento, si sono arrampicati e hanno staccato i cavi dell’impianto elettrico. In casa non c’era nessuno ma un passante con il cane ha notato una persona scavalcare una recinzione e ha chiamato il 113. I poliziotti, valutando la posizione della cascina, hanno piazzato una un’auto sulla via di fuga e altri poliziotti sono entrati a piedi. Una volta dentro hanno sorpreso il 17enne intento a sradicare i cavi dal muro mentre il maggiorenne di ripiegava  terra. Una matassa era già stata ripiegata e pronta al trasporto. I due in fretta e furia hanno tentato di fuggire. Ma grazie alla prontezza e alla professionalità dei colleghi, i due ragazzi venivano raggiunti nei campi. Hanno anche tentato di resistere all’ammanettamento. Furto in concorso in abitazione, aggravato, e resistenza a pubblico ufficiale.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank