Atletica giovanile in “vetrina” nella prima giornata di provinciali

In uno splendido e finalmente assolato Campus Pino Dordoni, si è svolta la prima giornata dei Campionati di Società Provinciali (fase di qualificazione alla successiva fase regionale), nonché dei Campionati Individuali Provinciali, riguardanti le categorie Ragazzi/e (anni di nascita 2000/2001) e Cadetti/e (anni di nascita 1998/99), magistralmente organizzata dall’ASD Atletica Piacenza in collaborazione con il gruppo giudici (coadiuvato da molti genitori presenti sul campo di gara).

Alla manifestazione hanno preso parte tutte le migliori società piacentine (ASD Atletica Piacenza, ASD Atletica 5 Cerchi, Polisportiva Amicizia Caorso, Libertas Cadeo e Anspi Sport San Nazzaro) che svolgono attività giovanile a livello agonistico sull’intero territorio piacentino, con un totale di circa 170 atleti gara divisi in tutte le specialità dell’atletica leggera, quali lanci, salti, corsa veloce (con e senza ostacoli), corsa prolungata e marcia.

Essendo la giornata di gare valida sia come Campionati di Società che come Campionati provinciali Individuali, alcune gare hanno visto un vincitore assoluto di giornata e nella stessa gara un vincitore del Campionato Individuale (figure che per forza non dovevano corrispondere in quanto ogni atleta può partecipare nelle due giornate di gare a quattro competizioni, ma a solo in due di queste concorre per il titolo individuale).

La giornata di gare, intensa e ricca di risultati ha visto assegnare i primi titoli provinciali individuali nella gara del lancio del disco categoria Cadetti (attrezzo da 1,5 kg), che ha visto prevalere nella categoria maschile Luca Sivelli (Libertas Cadeo), ed in quella femminile (attrezzo da 1 kg) Siria Giacalone (Atletica Piacenza).

Nel lancio del Giavellotto Luca Sivelli sigla la propria doppietta di vittorie e titoli provinciali (lanciando l’attrezzo da 6oo grammi a 32,06 metri), mentre nella categoria femminile il titolo è andato a Marzia Zaffignani (Atl. Piacenza) con la misura di 27,62 raggiunta con il giavellotto da 400 grammi.

Ad aggiudicarsi la medaglia d’oro individuale nella faticosa gara della marcia, sono stati Ilaria Marenghi dell’Anspi San Nazzaro (2 km di marcia Ragazze con cronometro stoppato a 13’29”0), Chiara Dallavalle (3km chiusi in 18’28”1) e Gilberto Mazzari (4 km coperti in 27’39”3) entrambe dell’Atletica Piacenza.

Nella spettacolare quanto tecnica specialità del salto con l’asta cadetti/e i titoli sono entrambe andati all’Atletica 5 Cerchi; Michele Bozzo (2,70 metri) e Anna Massari (2,40) si sono aggiudicati il gradino più alto del podio.

Nel salto in alto Ragazze la gara è stata vinta da Carolina Brambati (Atl. Piacenza) con la stessa misura (1,28 metri) di Martina Venosta (anche lei Atletica Piacenza ed entrambe partecipanti al solo campionato CDS di qualificazione regionale), ma il titolo provinciale se lo è aggiudicato Gaia Zazzera dell’Atl. 5 Cerchi con la misura di 1,20 metri. Nella categoria Ragazzi il metro e 40 centimetri scavalcati da Tommaso Boiardi (Atl. Piacenza) gli sono valsi la vittoria di giornata, ma la medaglia d’oro ed il titolo provinciale se lo è aggiudicato Nadir Chakhch dell’Anspi San Nazzaro con 1,34 metri.

Nel salto in lungo cadette Valentina Fellegara (Atl. Piacenza) è balzata più lontano di tutte fino ad arrivare a 4,61 metri, mentre nella pari categoria maschile si è potuto fregiare del titolo provinciale Andrea Dallavalle (Atl. Piacenza) che ha fatto segnare la misura di 5,41 metri.

Negli 80 con ostacoli Cadette la vittoria è andata alla fidentina Desola Oki, mentre tra le piacentine ha prevalso sul filo di lana (stesso crono finale di 13”5) Anna Vullo (Atl. Piacenza) su Laura Marenghi (Atl. 5 Cerchi) che però si è aggiudicata il titolo provinciale. Nei 100 hs Cadetti Alberto Veneziani (Atl. Piacenza) ha corso più veloce (15”2) dei propri rivali tra le dieci barriere alte 81 cm disposte sul rettilineo di gara.

Nella categoria Ragazze è stata Chiara Fagnoni (Atl. Piacenza) a segnare il miglior risultato dell’intera manifestazione, nei 60 hs, chiusi con il tempo di 9”7, mentre nella categoria ragazzi la vitoria è andata a Boiardi Tommaso (Atl. Piacenza) con il tempo di 9”5, ed il titolo provinciale è stato conquistato da Federico Podrecca (Atl. Piacenza) con il tempo di 11”0.

Nei metri 300 come negli 80 hs, vittoria nella categoria Cadette per Desola Oki (Atl. Avis Fidenza), ma titolo provinciale e medaglia d’oro per Anna Vullo con il crono di 45”0, mentre nei pari età al maschile si è aggiudicato la contesa ed il  titolo Sebastian Paderi anche’egli Atl. Piacenza con il tempo di 40”8.

Infine nella gara dei 1000 metri i titoli di campioni provinciali sono andati alla Ragazza Bordiglia Hiwot (3’29”3 – Atl. 5 Cerchi), al Ragazzo Pietro Ofidiani (3’18”0 – Pol. Amicizia Caorso), alla Cadetta Anna Ofidiani (3’18”6 – Pol. Amicizia Caorso) ed al cadetto Corrado Adamo (2’59”3 – Atl. Piacenza).

Ora si attende la seconda giornata di gare prevista per Sabato 20 Aprile, dove i giovani atleti di tutte le società piacentine si sfideranno e si daranno “battaglia” alla ricerca del successo individuale e alla ricerca della miglior prestazione possibile affinchè, grazie al proprio contributo, la squadra di appartenenza possa qualificarsi alla successiva fase regionale dei Campionati di Società. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank