Volley C femminile, vittoria al tie break per la Canottieri Ongina

Vittoria da due punti per la Canottieri Ongina, che si impone al tie break contro le reggiane del Corte dei Gonzaga. Per le giallonere di Bartolomeo, si tratta di un successo fondamentale per centrare il traguardo della salvezza, anche se rimane un piccolo rammarico per non aver messo in cascina il bottino pieno, a maggior ragione dopo esser state avanti due set a uno.

blank

Il match inizia con capitan Lodigiani in panchina dopo una settimana senza allenamenti, così Bartolomeo schiera Decarli in palleggio opposta alla centrale Ponzoni, con Ilaria Villa e Marchettini in posto quattro e Zangrandi-Gagliardi al centro, mentre i due liberi sono Cattivelli e Gazzetto. Nel primo set, le reggiane trovano un allungo sul 12-12, mantenendo poi il vantaggio fino al 23-25 finale; dopo il cambio di campo, Ponzoni ingrana in attacco da posto due e offre alla regista Decarli la possibilità di variare al meglio la distribuzione. In questo contesto, la Canottieri Ongina ribalta la situazione e si impone 26-24 e 25-20, volando sul 2-1. Nel quarto parziale, le monticellesi commettono qualche errore di troppo e il Corte dei Gonzaga ne approfitta per scappare dopo il sedici e agguantare il tie break (22-25), dove le padrone di casa dominano la scena (15-9).

CANOTTIERI ONGINA-CORTE DEI GONZAGA 3-2

(23-25, 26-24, 25-20, 22-25, 15-9)

CANOTTIERI ONGINA: Decarli 8, Lodigiani, Guida 6, Villa  I. 19, Villa A., Marchettini 14, Zangrandi 14, Ponzoni 11, Gagliardi 3, Zorzella 1, Antonioli, Cattivelli (L), Gazzetto (L). All.: Bartolomeo

Nella foto, Valentina Marchettini (Canottieri Ongina)

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank