L’associazione Banda Larga presenta il festival “Musica Diffusa”

L’Associazione Banda Larga nasce a Piacenza nel 2007 da un gruppo di musicisti professionisti e appassionati di musica uniti dalla passione per la ricerca tra le arti. E’ il contenitore entro il quale si esprime un collettivo di ragazzi e ragazze composto da professionisti con riconosciuta esperienza in campo musicale e artistico e da giovani che hanno creduto nel progetto fin dall’inizio e hanno scelto di appoggiarlo e sostenerlo.

blank

Musica Diffusa è il Festival di presentazione dell’attività di Banda Larga. Una grande prova per l’associazione, un numero zero che parte con l’ambizione di crescere attraverso le future edizioni. Il Festival si sviluppa nell’arco di 5 fine settimana: si comincia il 4 maggio con l’inaugurazione e si termina il 9 giugno. Ci si ferma solo per il week-end in cui Piacenza ospita gli Alpini.

Musica Diffusa è il primo tentativo di realizzare un programma di iniziative musicali e culturali destinate ad offrire visibilità alle ultime produzioni e inediti di gruppi musicali affermati del nostro territorio, ma aperte all’esterno grazie ad un’importante rete di conoscenze nazionali ed internazionali creando così scambi culturali orientati ad alzare la qualità delle proposte culturali offerte al pubblico. I gruppi e i musicisti che si alterneranno sul palco la domenica mattina sono: Cani della Biscia, Sugar Pie & the Candymen, Quartetto Archimia, Muzikobando e Mattia Cigalini.

Musica Diffusa infine rivolge un’attenzione particolare ai più giovani, dedicando eventi e momenti proprio a loro e nei quali, i giovani stessi, sono protagonisti: le scuole ArteMusica di Piacenza, l’Orchestra del Liceo Scientifico e l’Accademia della Voce di Milano hanno scelto di portare il saggio dei propri giovani allievi all’interno del Festival arricchendo così, le proposte musicali e artistiche del sabato pomeriggio, previste in programma.

Il Teatro Serra posto nel Parco di Villa Raggio, cornice prestigiosa del Festival, torna così a rivivere, animato da una ricca programmazione che spazia in tanti ambiti artistici, perché Musica Diffusa è anche tanto altro: Musica, Arti Visive, Scuole, Enogastronomia, Scultura, Libri, Design…

L’ambientazione, curata in tutti gli aspetti, ricorda un’Italia in stile retrò. Uno sguardo al passato per affrontare il presente smemorato. Un luogo chiuso da anni viene riaperto ed invaso da energie nuove.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank