Bakery Basket, contro Castellanza per conservare il nono posto

Si chiude sabato sera (ore 20.30 ingresso gratuito) la stagione sportiva della Bakery Basket contro Royal Castellanza.  Una partita che vede le due squadre senza apparenti obiettivi di classifica, con Castellanza già seconda e la Bakery chiamata a conservare una nona posizione che alla fine del girone di andata rappresentava una chimera ma che solo due settimane fa poteva rappresentare una delusione. E siccome i campionati devono essere valutati alla fine della stagione, l’eventuale nono posto rappresenterebbe un risultato in linea con gli obiettivi di inizio stagione, ossia quelli di giungere alla salvezza contribuendo a portare al Palanguissola un buon pubblico capace di divertirsi vedendo i biancorossi in campo. Considerando questi obiettivi, il Presidente Beccari può considerarsi soddisfatto dato che la pratica salvezza è stata archiviata già a marzo e considerando che nelle due partite casalinghe con Costa Volpino e Monticelli le presenze al Palazzo hanno ampiamente superato le mille unità. Ma la eventuale soddisfazione per il nono posto non toglierebbe del tutto il rimpianto per essere stati ad un passo dalla storia, dato che nessuna squadra è mai riuscita a passare dall’ultima piazza alla fine del girone di andata ai play off. Ora è importante pensare a vincere contro Castellanza per non disperdere quel rapporto che si è creato con il tifo e con la città che ha seguito le gesta della Società biancorossa con un interesse sempre maggiore. Tra il dire e il fare c’è di mezzo Castellanza squadra molto forte che ha dimostrato in stagione di poter aspirare al salto di categoria. Masper, l’ex piacentino Sacco, Cotani e Maiocco sono giocatori in grado di poter fare la differenza in questa categoria e che vorranno giocare una partita di grande intensità per abituarsi al meglio al clima play off che troveranno tra pochi giorni.  Per i biancorossi c’è anche da “vendicarsi” di una sconfitta all’andata rimediata ai secondi finali con qualche strascico finale, ma che confermò a Coppeta e soci di essere diventati squadra vera in grado di reggere il confronto con tutti. Infatti da li partì la rincorsa ad una classifica più consona alle qualità del gruppo. In questa settimana coach Coppeta ha lavorato per tenere alta la tensione e poter giocare una partita fatta delle caratteristiche migliori di questa squadra, velocità intensità ed aggressività. Solo con queste armi si potrà superare Castellanza e salutare positivamente il proprio pubblico dandosi appuntamento reciproco alla prossima stagione.

 

PRESENTAZIONE MINIBASKET CORTEMAGGIORE

Il congedo davanti al pubblico amico rappresenta anche l’ultima tappa delle presentazioni dei minibasket collegati al progetto Bakery. Questa settimana è il turno del Minibasket Corte che verrà presentata all’intervallo della partita. Appuntamento alle 20.30 per tutte le partite vista la necessaria contemporaneità dell’ultima giornata.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank