Urna di Scalabrini profanata, il 2 maggio veglia riparatrice in Duomo

Una veglia di preghiera per "riparare" la clamorosa profanazione dell'urna che contiene i resti del beato Scalabrini, in Duomo. E' stata fissata per il 2 maggio proprio nella Cattedrale di Piacenza e a presiederla sarà il vescovo Gianni Amrosio. Veglia di preghiera che inizierà alle 21 di giovedì, dunque, e alla quale sono invitati tutti i parrocchiani e tutti i fedeli piacentini turbati dall'episodio avvenuto lo scorso 13 aprile, un sabato. Il furto era l'obiettivo dei malviventi che probabilmente si erano lasciati chiudere all'interno della Cattedrale la sera prima, venerdì, e durante la notte avevano poi avuto tutto il tempo per piegare la teca in plexiglass e portare via i paramenti sacri del beato. Un furto da migliaia di euro ma soprattutto una ferita non ancora riparata per i tantissimi fedeli (e non solo) piacentini. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank