Gara Due finale Scudetto: la Rebecchi Nordmeccanica può portarsi sul 2 a 0

Dopo la sofferta, ma emozionante vittoria di domenica al Palaverde, la Rebecchi Nordmeccanica è pronta per tornare in campo per Gara Due della finale Scudetto di Serie A1. Questa sera, martedì 7 maggio il PalaBanca ospiterà il secondo atto della sfida tra  Piacenza e Imoco Volley Conegliano. La squadra di Giovanni Caprara essendosi imposta in trasferta in Gara-1 in rimonta al tie-break conduce dunque 1-0 nella volata per il tricolore.
Con una vittoria Sansonna e compagne potrebbero assestare un duro colpo alla compagine veneta, anche se giovedì Conegliano sicuramente ritroverà in gara tre i 5500 tifosi pronti a dare una mano per non far morire un sogno. L’incontro di domenica ha dimostrato che entrambi i team hanno le qualità per prevalere sull’altro. Dopo i primi due set, per le padrone di casa sembrava tutto facile, ma  non avevano previsto la reazione delle piacentine che hanno fatto valere esperienza e classe rimontando una partita che pareva segnata. L’allenatore Caprara non si fida: ”Vincendo il primo match con quella rimonta abbiamo fatto qualcosa di grande dimostrando di avere davvero un gran carattere, ma dobbiamo metterci in testa di non aver fatto ancora niente. Conegliano ha dimostrato di essere una formazione molto competitiva e secondo me la serie di finali sarà molto lunga!”

Gaspari, allenatore dell’Imoco:Peccato per aver perso gara uno dopo essere stati sul 2 a 0, ma Piacenza la considero la squadra più forte e completa del campionato, non per niente è arrivata in fondo a tutte le competizioni fin qui. Ma la mia squadra ha ancora energie fisiche e morali per giocare al massimo queste due partite a Piacenza e riportare la serie al Palaverde. Voglio una grande attenzione alla difesa e al muro sulle loro laterali. Ma al di là della tattica le ragazze devono essere sicure e spregiudicate e provarci su ogni palla, per vincere contro una squadra come Piacenza ci vuole una prestazione perfetta, ci proviamo.”

Calloni, capitano di Conegliano: Potevamo vincere gara1, non ci è riuscito, ma ci siamo andate abbastanza vicine, giocando una bella partita per due set. A Piacenza dobbiamo giocare aggressive e non scoraggiarci se le avversarie vanno avanti, ma restare sempre ordinate e con la testa sulla partita. Loro sono forti, complete ed esperte. Se scappano via non le prendiamo più, se le teniamo sulla corda e seguiamo le indicazioni della panchina anche nelle situazioni più convulse della partita possiamo fare risultato.”

 

IL PROGRAMMA DELLA FINALE PLAY OFF

Gara-1 
Imoco Volley Conegliano – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 2-3 (25-22, 25-21, 15-25, 16-25, 8-15)
Gara-2 
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Imoco Volley Conegliano  martedì 7 maggio – ore 20.30
Gara-3 
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Imoco Volley Conegliano  giovedì 9 maggio – ore 20.30
Eventuale Gara-4 
Imoco Volley Conegliano – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – ore 20.30 
Eventuale Gara-5 
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Imoco Volley Conegliano  mercoledì 15 maggio – ore 20.30 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank