Lodigiano, canali inquinati e fiera di Borghetto

Canali inquinati nel lodigiano e ora la Lega Nord chiede una task force per il monitoraggio continuo. "A Santo Stefano Lodigiano – sottolinea il segretario provinciale Guido Guidesi – casi di carpe asfissiate nel Gandiolo sono recentissimi". Per non parlare di rogge a più riprese segnalate dai cittadini come inquinati. "L’emergenza idrica – dice Guidesi – è solo uno degli aspetti. Mi pongo invece il problema di un territorio come il nostro, che parla di ambiente e sventola la sua vocazione verde, ma che presenta esalazioni nauseanti dai fossi, moria di pesci ed acque che assumono colorazioni diverse da una settimana all’altra".  Guidesi auspica che si segua la strada delle guardie ecologiche volontarie e che eventualmente vengano coinvolti anche i gruppi di protezione civile. Ricordando anche che si è arrivati al punto che nel Brembiolo muoiono anche le nutrie. L’ultimo esemplare di bue lodigiano arriva l’esposizione alla Fiera di Borghetto. L’associazione macellai lodigiana guidata da Marco Mola nel prossimo fine settimana cercherà di promuovere la carne di bue, il cui allevamento è in declino perché non sufficientemente remunerativo nonostante la qualità pregiata. La carne del bue bianco e rosso, tipicamente lodigiano, è andata scomparendo.  Oltre a sezionare l’animale in mostra, 4 esperti ne spiegheranno la tipicità.  Domenica, invece,  grigliata con cotolette di bue e salsiccia, a base di brodo preparato con lesso di bue cotto. La fiera regionale plurisettoriale decolla venerdì 4 maggio, alle 20.30 e si conclude il 7 maggio a mezzanotte. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank