Assalto armato al caseificio Colla di Cadeo

Clamoroso assalto al caseificio Colla di Cadeo: dopo essere entrati con un furgone ed alcune auto, sei banditi armati di pistole e fucili e incappucciati hanno bloccato e legato con fascette di plastica circa 15 persone, tra lavoratori e titolari, per poi fuggire con almeno due camion carichi di centinaia di forme di grana padano. Il fatto è avvenuto ieri, intorno alle 18,30, nell’azienda di Stefano Colla: dopo aver fatto irruzione, il commando – quando è stato certo di aver sotto controllo la situazione – ha caricato con un carrello elevatore le forme di grana, per un valore di centinaia di migliaia di euro. Grande l’apprensione per i dipendenti, cui i sei banditi – certamente professionisti, e a quanto pare senza particolari inflessioni dialettali – hanno intimato di non scherzare: solo alle 20 è stato possibile dare l’allarme ai carabinieri di Fiorenzuola, che per  tutta la notte hanno ascoltato i testimoni e raccolto prove con i colleghi della scientifica e del radiomobile di Piacenza. Nelle prossime ore saranno resi noti quantità e valore preciso della refurtiva, destinata a costituire comunque un bottino tra i più consistenti in assoluto realizzati nella nostra provincia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank