Giovane alpino disperso da sabato, stamattina telefona alla madre: “Sto bene”

Ufficialmente scomparso da tre giorni è "magicamente" ricomparso questa mattina. E’ la singolare vicenda di un alpino di 28 anni che da sabato non contattava più i suoi genitori. Preoccupati, i familiari hanno messo in allerta gli agenti della questura di Piacenza. L’allarme è rientrato  questa mattina quando la giovane penna nera di Torino si è fatta finalmente viva. E’ facile presumere cosa può essere accaduto: per il ragazzo devono essere stati tre giorni di fuoco, una vera full immersion tra canti e bicchieri di vino. I genitori hanno dovuto attendere il ritorno alla sobrietà del figlio per tornare ad avere notizie di lui!

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank