Progetto Vita e Nazionale cantanti, a Nibbiano parata di big

blank
blank

A tre giorni dalla sfida all’Armando Molinari di Nibbiano dove sabato prossimo la Nazionale Cantanti e Valtidone Solidarietà daranno vita all’annunciato incontro di charity promosso da Allied International, da Progetto Vita e da Action&Passion for peace, cominciano a trapelare le prime attese indiscrezioni sulle formazioni delle due squadre.

blank

Oggi  il mister dei cantanti, Sandro Giacobbe, ha diramato un primo elenco di nomi dai quali si desume una squadra molto competitiva che, accanto ad alcune delle sue storiche “colonne”, schiera molti giovani talenti canori in grado di farsi valere anche con la palla tra i piedi.

Con Luca Barbarossa, che è anche  il nuovo presidente della Nazionale Cantanti, ci saranno Marco Masini, Paolo Belli, Neri Marcorè, Paolo Vallesi, Niccolò Fabi, Paolo Mengoli, Simone Tomassini, Gatto Panceri, Alessandro Casillo. Tra i pali dovrebbe schierarsi Daniele Battaglia; a disposizione anche Luca e Diego dei Sonhora.  Per la gioia dei suoi numerosissimi fans ha confermato la sua presenza anche Antonio Maggio, recente vincitore tra i giovani del Festival di Sanremo, che ha fatto di tutto per poter scendere in campo anche se la sera stessa sarà impegnato in uno spettacolo a Roma.

Della formazione dei cantanti faranno parte anche due “fuori quota” eccellenti, come Luca Cantagalli, che è stato uno dei miti del volley mondiale, e Daniele Moretti, rimasto nel cuore dei tifosi piacentini per le fortunate stagioni disputate in serie A col Piacenza.

Sul fronte di Valtidone Solidarietà il coach Sandro Alberici, che è anche il sindaco di Nibbiano, della cui squadra è stato per lunghi anni sia giocatore che allenatore, si trova alle prese con una formazione che si annuncia composta dalle migliori “vecchie glorie” del Nibbiano Calcio degli anni ’80 e ’90 e da diversi noti personaggi delle istituzioni, del volontariato e dello sport piacentino. Tra loro il presidente della Provincia, Massimo Trespidi, i sindaci di Pecorara, Franco Albertini, e di Caminata, Danilo Dovati, il presidente provinciale della Croce Rossa, Renato Zurla, il consigliere di Progetto Vita, Paolo Rebecchi, e due volontari della medesima associazione: il cardiologo dottor Guido Rusticali e Andrea Arsaci. Ma altri nomi illustri, sui quali però è ancora steso un velo di riservatezza, premono alle porte dello spogliatoio.

Squadra dal tasso tecnico elevato, ma di una non più verde età media, Valtidone Solidarietà ha chiesto aiuto a due “fuori quota” altrettanto straordinari quanto quelli schierati sul fronte opposto e che hanno subito risposto all’appello. Si tratta dell’idolo del Copra Volley Hristo Zlatanov, e di Gianpietro “Pio” Piovani, amatissimo e indimenticato goleador del grande Piacenza in serie A.

Com’è noto l’intero incasso della partita sarà devoluto a cardioproteggere tutte le frazioni e due impianti sportivi del comune di Nibbiano, attraverso l’acquisto di defibrillatori e la formazione dei volontari abilitati ad usarli, sotto l’egida dell’Associazione “Il Cuore di Piacenza”.

I biglietti della partita, in via di rapido esaurimento, saranno in prevendita ancora sino a domani, giovedì 16 maggio, presso tutte le filiali della Banca di Piacenza in città,  Val Tidone, Rivergaro e Stradella e fino a venerdì pomeriggio presso la Banca di Piacenza di Nibbiano e la sede di Publisì Comunicazione in via Roma 80 a Piacenza (Tel. 335.6233410).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank