Eroi a Grazzano: mostra e incontri con gli autori dei fumetti Bonelli

Amanti delle nuvolette, questo appuntamento è per voi: si terrà a Grazzano Visconti il 15, 16, 22 e 23  giugno p.v. ed è una mostra di tavole a fumetti estrapolate dagli albi editi dalla Sergio Bonelli Editore. Quest'anno la mostra sarà dedicata in special modo a DRAGONERO, cacciatore di draghi protagonista della nuova serie omonima, la prima a connotazione fantasy nella storia di Sergio Bonelli Editore, che uscirà in edicola con il numero 1 il prossimo 11 giugno.

IL PROGRAMMA

Sabato 15 giugno alle 17, presso il loggione della Istituzione Visconti di Modrone in piazza Giangaleazzo Visconti si terrà la inaugurazione della mostra di fumetti "Eroi a Grazzano". All'inaugurazione saranno presenti i due autori di Dragonero Luca Enoch e Stefano Vietti, e quattro disegnatori: Paolo Bisi (Zagor), Alfio Buscaglia (Dragonero), Giovanni Freghieri (Dylan Dog) e Nicola Genzianella (Tex).
I protagonisti della mostra saranno, oltre al già citato Dragonero:  Zagor, Tex e Dampyr.

LA MOSTRA

Le tavole, di formato molto maggiore rispetto agli albi venduti in edicola, permetteranno ai visitatori di apprezzare dettagli e particolari altrimenti impossibili da cogliere. L'esposizione è nata da una idea di Nicola Genzianella, grande estimatore di Grazzano Visconti, e amico di Corrado Bonilauri, titolare della Libreria Semola e appassionato di fumetti Bonelli. Lo scopo della manifestazione è di dare risalto al fumetto italiano, elevandolo dal rango di  "letteratura minore" a quello di vero e proprio romanzo grafico, proponendolo in un contesto originale come quello delle strade e delle piazze di Grazzano Visconti, le cui estrose architetture ben si prestano a fare da sfondo a una mostra. Durante la inaugurazione di sabato 15 giugno gli autori ed i disegnatori saranno presenti e disponibili per rispondere alla curiosità degli appassionati.

La mostra, ad ingresso gratuito, sarà aperta dalle 9 alle 19 dei giorni 16, 22 e 23 giugno.

PROGRAMMA DELL'INAUGURAZIONE DI SABATO 15 GIUGNO:

Ore 11,30: aperitivo con Luca Enoch, Stefano Vietti e Alfio Buscaglia presso la fumetteria "La soffitta" di viale Dante Alighieri 35/b – Piacenza; gli autori incontreranno gli appassionati per rispondere a curiosità e firmare autografi.

A Grazzano Visconti, piazza Giangaleazzo Visconti, dalle 15,30: incontro con i disegnatori Nicola Genzianella (Tex), Alfio Buscaglia (Dragonero), Paolo Bisi (Zagor) per firmare autografi e disegni.

ore 17: intervista – conferenza a Luca Enoch, Stefano Vietti e Alfio Buscaglia, autori e disegnatore di Dragonero.

Il Consilium Medievale di Grazzano Visconti accoglierà i visitatori con un accampamento in stile Dragonero, in piazza Giangaleazzo Visconti, con giochi e intrattenimenti per tutti. Le tende, gli scudi le bandiere saranno quelle dell'esercito imperiale di Erondar, il mondo di Dragonero.

GLI EROI OSPITI A GRAZZANO:
Tex Willer è il protagonista della omonima serie a fumetti, creata da Gian Luigi Bonelli ed Aurelio Galeppini nel 1948, e tuttora il più famoso e venduto fra i personaggi di Sergio Bonelli Editore.

Ranger del Texas, senza macchia né paura, Tex affronta con incrollabile ottimismo, determinazione e coraggio il crimine e le ingiustizie del "west" del XIX secolo.

Zagor è un fumetto di avventura ambientato nello stesso periodo storico, nei dintorni di Darkwood, località immaginaria creata da Sergio Bonelli, ideatore del personaggio. Il primo albo di Zagor fu pubblicato nel 1961. Sergio Bonelli, scomparso a settembre 2011, ha proseguito il lavoro del padre Gianluigi (il padre di Tex), fino ad affermare l'omonima casa editrice come la più grande, longeva e creativa fucina di albi a fumetti del panorama italiano.

Dragonero è un ranger, dell'antica stirpe dei Cacciatori di Draghi, accompagnato nelle sue avventure nella terra di Erondar dal gigantesco orco Gmor Burpen, e da una elfa, Sera di Frondascura.

GLI AUTORI E DISEGNATORI OSPITI ALL'INAUGURAZIONE DEL 9 GIUGNO:

LUCA ENOCH: milanese, scrittore e disegnatore, dopo esperienze con L'Intrepido, Fumodichina e Star Comics approda a a Sergio Bonelli editore, per cui realizza fumetti di enorme successo come Gea e Lilith; scrive inoltre su riviste italiane ed estere. Nel 2007 scrive insieme a Stefano Vietti il primo romanzo a fumetti Bonelli: Dragonero, divenuto ora serie regolare.

STEFANO VIETTI: torinese, ha esordito giovanissimo creando Full Moon Project, fumetto edito da Eden; lavora in Star Comics come sceneggiatore di Lazarus Ledd, ed è fondatore della serie Hammer; approdato in Bonelli, scrive sceneggiature per Nathan Never, Legs Weaver, e Martin Mystère.

ALFIO BUSCAGLIA: disegnatore versatile, spazia dall'horror al fantasy,        alle illustrazioni di libri per bambini; lavora per Piemme editore, Panini, BD, Glenat, Xenia, per cui disegna la serie Demon Hunter. 

PAOLO BISI: piacentino, pubblica la prima storia sulla rivista Dark ( Granata Press ) scritta da Toninelli a cui faranno seguito collaborazioni con la Universo e Star Comics. Nel 1995 approda alla Bonelli sulla testata Mister No e successivamente su Zagor dove si ha la sua consacrazione e su cui collabora tutt’ora. Al suo attivo un’esperienza con la francese Glénat.

GIOVANNI FREGHIERI: nato a Piacenza, inizia giovanissimo come allievo di Giancarlo Tenenti collaborando con La Universo ( Intrepido e Monello ). Ben presto entra a far parte della Sergio Bonelli diventando una  delle colonne della casa editrice: la collaborazione inizia con Bella&Bronco a cui seguirà Martyn Mystère ma è con Dylan Dog che raggiunge l’apice della notorietà. Da citare anche episodi  con le serie Volto Nascosto e Dampyr .

NICOLA GENZIANELLA: milanese, vanta esperienze con la Universo,De Agostini e Xenia. Dal 1998 inizia la collaborazione col Giornalino e La Sergio Bonelli con la serie Dampyr che rappresenta la sua consacrazione artistica. Dal 2006 inizia anche l’impegno con la belga Dupuis con cui realizza la serie Bunker 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank