Boghetta incontra i pendolari piacentini

Sottovalutazione del problema della mobilità, che ormai quasi tutti identificano come trasporto privato. E’ questo il punto su cui ruota il problema dell’emergenza nazionale delle ferrovie italiane, secondo Ugo Boghetta responsabile nazionale trasporti di Rifondazione Comunista. Oggi ha incontrato alcuni rappresentanti del Comitato pendolari piacentini. E’ stato un dibattito vivace e in alcuni momenti l’atmosfera si è surriscaldata. I problemi sottolineati dai pendolari sono sempre, drammaticamente, gli stessi. Dai continui ritardi dei convogli, alla scarsa pulizia delle carrozze, al sovraffollamento. Una situazione insopportabile per un Paese civile. I pendolari chiedono di essere direttamente coinvolti in alcune scelte come ad esempio in quella degli orari

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank