Passamontagna e pistola alla mano rapinano la sala giochi di via Manfredi

Armati di pistola rapinano la sala giochi di via Manfredi. E’ accaduto questa notte. Tre uomini hanno atteso che uscisse l’ultimo cliente: mentre uno probabilmente è rimasto all'esterno a fare da palo, gli altri due sono entrati nell'esercizio con il volto travisato da passamontagna. In quel momento era presente solo il titolare, che ha notato l'accento campano di uno dei due rapinatori, mentre l'altro avrebbe avuto un accento straniero. Mancavano 15 minuti all'una. Pistola alla mano, uno di loro ha rinchiuso il gestore nel bagno, poco dopo i malviventi si sono impossessati del fondo cassa, che al momento conteneva 4000 euro. Subito dopo sono fuggiti. E’ stato lo stesso titolare, una volta riuscito ad "evadere" dalla toilette, a chiamare i carabinieri.

blank

La sala giochi è dotata di un sistema di videosorveglianza e anche se i malviventi avevano il volto completamente nascosto, proprio dalle immagini delle telecamere a circuito chiuso partiranno i militari dell’Arma per acquisire le prime informazioni. Dal modus operandi pare che i rapinatori conoscessero bene orari e ritmi dell'esercizio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank