Rockin’ Villa

E’ sicuramente un giugno dedicato alla musica per la Pro Loco di Castel San Giovanni che propone un altro evento a pochi giorni dal successo del concerto dei Nomadi (organizzato dalla Pubblica Assistenza Valtidone e Valluretta, dove il sodalizio castellano era a supporto, occupandosi anche delle cucine). Questa volta si tratta della quinta edizione di Rockin’ Villa, classico appuntamento prima dell’estate, che prenderà vita sabato sera, 8 giugno, nei giardini di Villa Braghieri a Castel San Giovanni, preparato dall’anima più giovane della Pro Loco, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

“In realtà – spiega Martina Ciceri, giovane dell’associazione castellana – ci siamo occupati del reclutamento dei gruppi musicali e di allestire le bancarelle nel parco a contorno dell’evento. Non possiamo prescindere dall’attività e dell’impegno di tutti i volontari. Siamo una squadra e lavoriamo di concerto per la nostra città e il nostro territorio”.

E anche in questa occasione le cucine della Pro Loco sono pronte a sfornare cibi tipici per chi vorrà venire a trascorrere una serata in allegria. Si comincia alle 19.00 con l’apertura dei cancelli (ingresso € 3,00), quindi una visita alle bancarelle dove troverà spazio anche la Scuola di Musica di Ospedaletto, prima di partire con le esibizioni dei due gruppi (a partire dalle 21.00), senza dimenticare il “Welcome Bikers” e l’anteprima di DJ Treehorn Crew che si occuperà del dj set.

I primi a salire sul palco saranno i Cyborgs – spiega Martina – e si ispirano al codice binario, che rappresenta l’inizio e la fine dell’uomo, ma anche il punto di partenza dell’era tecnologica, che tramite lo sviluppo porterà, secondo loro, all’autodistruzione. Il loro progetto è dunque un viaggio, dove lo zero sta per l’inizio e l’uno la fine, ed il blues è lo strumento per comunicare i propri ideali. Si tratta di una two-men band di Roma, con Cyborg 0 voce e chitarra elettrica, mentre Cyborg 1 suonerà il piano, il drum e la keyboard bass”.

Slick Steve & the Gangsters sono la seconda proposta della serata – conclude la giovane della Pro Loco – un quartetto esplosivo formatosi a Brescia nel 2011 basato su una consapevole contaminazione artistica tra sonorità vintage, swing, rock’n roll e performance circensi, che spaziano dalla magia alla giocoleria. L’asso nella manica del gruppo è lo spettacolo dal vivo, che riesce a trasformare un evento musicale in un vero e proprio “show” d’altri tempi, tutto da vedere”.

I componenti del gruppo sono Slick Steve (cantante e showman), Alle B. Goode (chitarrista), Michele Zuccarelli Gennasi (batteria) e Pietro Ettore Gozzini (contrabbasso).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank