La Rebecchi Nordmeccanica conferma i cinque colpi di mercato

I vertici della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza hanno fatto  il punto sul volley-mercato nel corso di una conferenza stampa confermando l’arrivo a Piacenza nella prossima stagione di: Robin De Kruijf, Elisa Manzano, Lise Van Hecke, Valeria Caracuta e Lisbet Vindevoghel. Non c'è ancora la firma per Ashley Lauren Engle. 

La società ha puntato sul ringiovanire la rosa. Ora la squadra ha una media di età 26/27 anni di età. La scelta è stata fatta perché la prossima stagione sarà piena di partite importanti e incontri ravvicinati che non danno troppo tempo di recupero e poi non bisogna dimenticare anche che visto il valore delle squadre partecipanti in Champions, gli incontri saranno difficili già dall’inizio. Piacenza sarà una squadra senza titolari, proprio per volontà di mister Caprara ben conscio che in Coppa troverà dei roster completi, quindi ben vengano le scelte. Il mercato per la Rebecchi Nordmeccanica è quasi arrivato alla fine, c’è ancora posto per un arrivo, infatti dovrebbe arrivare a Piacenza anche Ashley Lauren Engle. Il ritiro della squadra sarà a Bormio, mentre il primo impegno sarà la partita dove in palio ci sarà la Supercoppa. L’avversario sarà Conegliano giunto secondo in campionato.

Le interviste.

Antonio Cerciello, Presidente della Rebecchi Nordmeccanica: Abbiamo creato un gruppo di grandissimo livello. Sono tutte titolari, sia le ragazze che abbiamo confermato che quelle appena giunte. Vogliamo onorare la Champions League, quindi gli sforzi si moltiplicheranno…abbiamo abbassato l’età media della squadra perché vogliamo essere competitivi in tutte le manifestazioni. La squadra e lo staff tecnico sono ormai definiti, quindi siamo pronti per la nuova stagione. Sicuramente in campionato partiremo come favoriti, visto che abbiamo vinto lo scudetto, comunque meglio avere gli occhi addosso perché vuol dire che siamo una squadra di valore. Noi e Busto siamo gli unici club al momento di aver chiuso il mercato”.

Antonio Cerciello, Presidente onorario: La squadra è stata selezionata assieme all’allenatore, quindi in piena collaborazione. Un altro scudetto non mi dispiacerebbe, ma più che altro mi voglio divertire!”

Lisbet Vindevoghel: “Essere chiamata dalla squadra campione d’Italia ha un grande fascino. E’ una bella sfida per me essere a Piacenza, perché mi troverò a confrontarmi con compagne davvero molto forti! Non faccio pronostici anche perché ho giocato in Coppe Europee, ma non in quella principale… posso dire che farò il massimo in palestra e in campo cercherò di dare  sempre il massimo. Far parlare il campo è sempre la cosa più giusta!".

Giovanni Rebecchi, vice PresidenteSarà un campionato intenso, quindi ci vuole una rosa di esperienza per affrontarlo. Con questi arrivi in accordo con Caprara, saremo competitivi in ogni torneo”.​

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank