Val Luretta Jazz, quattro giorni a tutta musica

Sono state presentate nella Sala Giunta della Provincia le iniziative estive legate agli eventi musicali in Val Tidone e Val Luretta. Quattro giorni a tutta musica, ma non solo, quelli che prenderanno il via dal 5 luglio ad Agazzano in occasione del primo "Val Luretta Jazz" di cui è direttore artistico il sassofonista Mattia Cigalini, agazzanese DOC, che a soli 23 anni ha già un background internazionale di tutto rispetto.

blank

Cigalini è nato, anche musicalmente, proprio ad Agazzano dove ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della musica contagiato dal padre che suonava nella banda locale e da qui ha spiccato il volo raggiungendo traguardi internazionali.

Adesso si cimenta in questa nuova avventura come direttore artistico di questo festival il cui cartellone vanta nomi di tutto rispetto come Paolo Jannacci che il 5 luglio aprirà le danze con il suo trio. Il musicista, reduce dai successi ottenuti anche con la sua partecipazione a Zelig, probabilmente proporrà anche un omaggio al padre, il grande Enzo, recentemente scomparso.

Jannacci sarà preceduto dalla presentazione di "Miles Davis. Principe delle tenebre", il libro di Gianfranco Nissola, a testimonianza che l' evento agazzanese non sarà solo dedicato alla musica ma proporrà anche un percorso enogastronomico ed artistico, con presentazioni di libri, ed una mostra di pittura dell' artista Diego Fabbro, intitolata "Paint it jazz" che ha per tema i volti dei più famosi jazzisti del mondo, Cigalini compreso.

Il 6 luglio spazio a Marco Mazzoli Trio e Giuliano Ligabue Trio mentre domenica 7 luglio il Corpo Bandistico Vignola di Agazzano introdurrà il concerto di Mattia Cigalini che, nella piazza del suo paese, assieme a Fabrizio Bosso, proporrà i pezzi di Beyond, la sua ultima fatica discografica che rivisita in chiave jazz i più grandi successi di musicisti internazionali come Lady Gaga, Rihanna e Shakira.

Infine,lunedì 8 luglio, ci sarà il concerto finale degli allievi del workshop "Val Luretta Jazz" e il concerto di Fabio Giachino Trio.

Livio Bollani, direttore artistico della Fondazione Val Tidone Musica, ci ha poi illustrato gli altri eventi musicali, giunti alla 16 edizione, nei quali ben si inserisce il Val Luretta Jazz: il Val Tidone Summer Camp che prevede, fino al 4 agosto, corsi internazionali di alto perfezionamento musicale che da quest'anno, oltre alla musica classica, si aprono anche al jazz, e infine il terzo degli eventi promossi dalla Fondazione, il Val Tidone Festival che fino a ottobre farà risuonare per la valle, le note di musicisti di fama internazionale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank