Sun Rock Festival

Cresce l’attesa per il decimo anniversario della grande festa rock‘n’roll di Sarmato: quest’anno l’area del party sarà ampliata e sono tante le novità musicali: gli organizzatori assicurano che “sarà un Sun Rock indimenticabile”. L’appuntamento è uno dei più curiosi e seguiti dell’estate piacentina.

“Volevamo caratterizzare questo piccolo grande traguardo con qualcosa che si potesse ricordare nel tempo” – ha anticipato Andrea Casaroli, presidente dell’Associazione SLURP,  gruppo organizzatore della la festa – “per questo, nonostante richiedesse un impegno rilevante, abbiamo deciso di contribuire, insieme alla Pro Loco, all’Amministrazione Comunale e alle ditte Ccpl e Sacofin, all’ampliamento dell’area feste del Comune di Sarmato. Quest’anno lo spazio a disposizione del nostro pubblico sarà raddoppiato, ci prepariamo ad un anniversario in grande stile!”

“Oltre all’area a disposizione, raddoppiata rispetto alle precedenti edizioni, sarà allestito un palco più grande e una pista da ballo gigantesca. Sarà inoltre ospitato un raduno di Vespe d’epoca, tutti i volontari saranno vestiti con abiti anni ’50, una truccatrice sarà a disposizione per “trasformare” il pubblico, la scuola di ballo “Happy dance” mostrerà il meglio del repertorio boogie e altre novità stupiranno anche dal punto di vista gastronomico e musicale.”

Su quest’ultimo aspetto, centrale nell’evento sarmatese, si sbilancia Simone Berna, da diversi anni direttore artistico del Sun Rock: “Avremo sul palco 4 gruppi straordinari conosciuti in tutta Italia, ma non solo: prima dei concerti l’area feste sarà invasa da un furgone anni ’50 che si trasformerà in una vera e propria consolle: un DJ ci terrà compagnia a ritmo di boogie e rock ‘n’ roll fino all’inizio delle esibizioni dal vivo”.

Una prima indiscrezione sui gruppi? L’esibizione clou della serata di venerdì sarà quella di “Antonio Sorgentone and his Night Clubbers”, eclettico musicista romano che propone nel suo repertorio un mix di 50's R'n'R, boogie woogie, brani originali e classici swing italiani di grandi del passato, come Renato Carosone e Fred Buscaglione.  Gli amanti del rock, chi non vede l’ora di lanciarsi a tutto ritmo in balli boogie e tutti quelli che sognano di ritornare, anche solo per due sere, nei fantastici anni ’50 sono avvertiti: Sarmato e l’Associazione SLURP il 19 e 20 luglio prossimi, accoglieranno tutti  con stand gastronomici, birra a fiumi, bancarelle vintage, raduno di Vespe d’epoca e molto altro ancora.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank