1,5 milioni di euro: gioielliere piacentino di 30 anni rapinato a Milano

Un noto gioielliere piacentino di 30 anni è stato rapinato a Milano, nella zona del Parco Lambro, di una valigetta contenente preziosi per 1,5 milioni di euro. Il giovane, titolare a Piacenza di un’attività in centro, doveva consegnare i gioielli commissionati da un cliente con il quale aveva già concluso altri affari, ma all’appuntamento si sono presentati anche tre sconosciuti che – armi in pugno – lo hanno costretto a cedere loro la valigetta. Il piacentino, malmenato e gettato a terra, è stato anche costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso per alcune contusioni. Sul fatto, ha avviato le indagini la polizia

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank