Condannata per traffico d’armi evade dai domiciliari, arrestata 27enne ucraina

Era stata arrestata per traffico internazionale di armi e condannata agli arresti domiciliari a Piacenza. Si tratta di una 27enne ucraina. Domenica 16 giugno, però, aveva deciso di farsi una passeggiata, in barba al provvedimento restrittivo. I carabinieri, nel corso di un normale controllo, si sono recati a casa della donna scoprendone però l’assenza. Hanno provato a contattarla, ma niente. I due carabinieri, Luigi Logatto e Antonio Latorre, non hanno potuto fare altro che aspettarla. Una volta arrivata a casa, la donna è stata presa in consegna dai militari. La Corte d’Appello di Bologna ha preso in esame il caso e ne ha disposto la carcerazione al penitenziario delle Novate.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank