Luca Tortellotti, promessa del Gs Cadeo Carpaneto ai nazionali

Nuova esperienza tricolore per Luca Tortellotti, promessa del Gs Cadeo Carpaneto reduce dalla partecipazione ai campionati italiani su strada Allievi a Boario Terme (Brescia). Sabato, infatti, il talento di Castell’Arquato parteciperà all’analoga kermesse nazionale, questa volta a cronometro nell’atteso evento in programma a Castelnuovo di Asola, in provincia di Mantova.

blank

Tortellotti ha dimostrato di saperci fare nella lotta contro il tempo, anche se sputarla in un contesto così competitivo non sarà facile. “Ci sono – spiega Luca alla vigilia dell’evento – ragazzi che vanno fortissimo; io punto ad arrivare nei primi cinque, mentre il sogno è il podio”. Quindi ripercorre gli italiani su strada. “E’ stata una gara un po’ strana, condizionata da tantissime cadute che hanno fermato i migliori. Nei chilometri finali stavo tentando un attacco, ma un’altra caduta davanti mi ha costretto a rallentare. In ogni modo, è stata una bella esperienza”.

E’ tutto pronto in casa del Pedale Castelnovese in vista della rassegna tricolore giovanile a cronometro di sabato 13 luglio. Le migliori allieve ed i migliori allievi si giocheranno il titolo italiano sugli undici chilometri e trecento metri pianeggianti tracciati dai dirigenti del sodalizio mantovano attorno al piccolo abitato di Castelnuovo. “Siamo orgogliosi di ospitare ancora una volta a Castelnuovo un campionato italiano dopo diversi anni – ha precisato Renato Moreni, che del Pedale Castelnovese da sempre è il presidente e l’anima – trattandosi poi di giovani allievi, il nostro sforzo organizzativo rispecchia in pieno il nostro ideale di sempre: valorizzare il mondo giovanile, i campioni di domani. Ci auguriamo di proporre una bella giornata di sport, ricca di intensità tecnica ma anche della nostra tipica ospitalità tutta mantovana”.

Sul fronte della partecipazione, saranno sessanta le ragazze e sessantanove gli allievi pronti a giocarsi le rispettive maglie tricolori. Numerose le regioni italiane rappresentate. A farla da padrone è il territorio ospitante, la Lombardia. Massicce anche le provenienze da Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Toscana. Con rappresentative di gruppi sportivi anche dalle Marche, dall’Umbria, dal Lazio, dal Trentino e dall’Alto Adige. Presenze assicurate per allieve ed allievi che sino a questo punto della stagione hanno caratterizzato con i loro successi e piazzamenti le singole precedenti prove del Bracciale del Cronoman a livello regionale o interregionale.

Il programma dei campionati italiani giovanili a cronometro individuale per allievi ed allieve donne di sabato 13 luglio a Castelnuovo di Asola:

Presso Tintoria Barbara:

8,30 – 11 Operazioni preliminari di verifica e punzonatura

8,30 Apertura sala stampa ed accrediti media

12,00 Riunione tecnica con comitato organizzatore, collegio di giuria e direttori sportivi

15,00 partenza prima concorrente allieva donna. A seguire partenze ogni minuto. Al termine delle prove femminili, partenza del primo allievo.

17,30 circa cerimonia di premiazione e conferenza stampa.

I campionati italiani giovanili a cronometro individuale per allievi ed allieve sono organizzati dal Pedale Castelnovese con la collaborazione di Mantovabanca, Patatine Pata, Nalini Moa Sport, Flainox Srl, Toro Assicurazioni, Genesi Srl, Calzificio Pinelli Srl, Allianz Bank Silvano Belli, Tintoria Barbara, Bertuzzi Macchine Agricole, Andaloni, Tecno Telai, Bottoli.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank