“Danza alle stelle” a Rivergaro

blank
blank

Domenica 28 luglio piazza Paolo a Rivergaro diventerà lo scenario “en plein air” della serata “Danza alle stelle”, uno spettacolo organizzato da DeCa e Balletto Ducale, che prevede la partecipazione di Dereque Withurs – il celebre ballerino di Alvin Ailey – oltre a Nycole Ray, Robert Luckett e gli allivi di “Stage di danza – Piacenza 2013”.  In programma anche l’esibizione dello Spirit Gospel Choir & New Sisters diretti da Andrea Zermani e Nadia Plucani.

blank

Si tratta dell’evento conclusivo di “Stage di Danza”, uno spettacolo multidisciplinare creato per coinvolgere il pubblico e fare conoscere lo studio della danza e i suoi risultati. Grazie alla stretta collaborazione con il Comune lo spettacolo avrà luogo alle 21.30. Durante la serata si alterneranno i vari stili di danza, oggetto di studio durante la settimana di stage, interpretati dagli allievi più grandi e dai maestri Dereque Withurs, Nycole Ray e Robert Luckett. L’originalità dello spettacolo sarà sottolineata dalla presenza della liturgical dance,  genere meno conosciuto rispetto alla danza classica, moderna e contemporanea. La liturgical dance, danza che accompagna da sempre i canti gospel, ha creato la giusta occasione per poter coinvolgere in questa esperienza anche due cori piacentini che per la prima volta canteranno insieme: le New Sisters e lo Spirit Gospel Choir. Quindi non ci sarà solo spazio per la danza ma anche per la musica gospel con l’energia dei suoi interpreti. Nel corso della serata verrà consegnata una borsa di studio all’allievo più meritevole, segno tangibile del fatto che esperienze formative di questo tipo vogliono dare anche una prospettiva tangibile a chi si impegna. Una serata che si propone di essere “alle stelle”, per rendere omaggio alla bella cornice di Rivergaro e per rappresentare il limite verso il quale tendere nel seguire l’arte e le proprie passioni: le stelle, appunto.

Fulcro dell’appuntamento è certamente la presenza di Dereque Whiturs: un ballerino, coreografo e scrittore che usa il suo talento per parlare in modo diretto e vero di quello che non funziona nella società e di come può essere cambiato.  
Nato a Dallas, Texas, inizia la sua carriera nello spettacolo alla Booker T Washington High School di arti Visuali e dello Spettacolo. Da qui parte il suo percorso professionale nella danza classica, moderna, jazz, tip-tap e tecniche Dunham, che lo porterà a ballare con artisti come Alvin Ailey, Ulysses Dove, Donald McKayle, Donald Byrd, Talley Beatty, George Faison, Tina Yuan, Christine Lawson, Homer Bryant, and George Skibine, and Maria Tallchiie. Successivamente Withurs studia al California Institute of the Arts a Valencia, California. Diventa così ballerino principale nell’Alvin Ailey Repertory Ensemble, sotto la direzione di Sylvia Waters, fino a raggiungere il ruolo di ballerino principale nella compagnia di punta, cioè la Alvin Ailey America Dance Theatre, sotto la direzione dello stesso Alvin Ailey. Per tredici anni viaggia tra Europa e Stati Uniti grazie alle tournée della compagnia. Attualmente Withurs è ballerino principale alla Deeply Rooted Productions, a Chicago, Illinois, dove è anche parte del consiglio artistico per quanto riguarda il programma intensivo estivo della scuola e per la Deeply Rooted 2. È anche membro di Malone Group Incorporated a Washington D.C. Withurs ha molta esperienza nella formazione coreutica: ha insegnato negli Stati Uniti e in Europa in scuole come la Chicago Multi Cultural Dance School, la Bertinos School of Danceology, la Duke Ellington Performing Arts High School, la Booker T. Washington High School for the Performing and Visual Arts e la Black Academy of Arts and Letters. Recentemente ha fondato con Carl Long la HappyNia Dance Productions, una compagnia che si propone di educare giovani e adulti sensibilizzando la comunità afro-americana sul virus Hiv, sulla violenza domestica, sull’abuso di sostanze e promuovendo la realizzazione di sé. Withurs crede fermamente che attraverso l’arte, la musica, il teatro, si possa parlare a tutti e suscitare la voglia di lavorare insieme, di prendere parte a un progetto invece di farsi scivolare addosso la vita. Sa anche di avere bisogno di una comunità che sostenga questa missione per portarla avanti. Per questo HappyNia incoraggia ogni tipo di attivismo da parte di chi vuole rompere il circolo vizioso della violenza verso se stessi e verso gli altri.

“Danza alle stelle” è organizzato da DeCa e Balletto Ducale: l’associazione culturale DeCA nasce a Piacenza nel 2013, grazie all’iniziativa di Nadia Passerini, Cristina Contini e Francesca Bianco. La sua missione è quella di promuovere l’arte, le discipline artistiche e la cultura a livello nazionale e internazionale, valorizzando il territorio e creando sinergie tra i vari enti. Le sue fondatrici credono molto alla funzione sociale di crescita umana e civile dell’arte, e vogliono trasmettere l’amore per la cultura in genere come un bene per la persona. In questo contesto di grande passione per la formazione artistica e culturale si inserisce la collaborazione con Balletto Ducale per STAGE DI DANZA e DANZA ALLE STELLE, primo grande evento che l’associazione organizza e promuove.

Balletto Ducale è invece una nuova realtà piacentina nata nel 2012, già forte della ventennale esperienza della sua direttrice Nadia Passerini, propone corsi di danza classica, contemporanea e moderna per persone di tutte le età, con una particolare attenzione alla crescita individuale. Nonostante Balletto Ducale abbia solo un anno, conta già nel suo portfolio diverse esperienze: le sue ballerine, infatti, hanno portato in scena il loro talento durante tutto l'anno in manifestazioni di beneficenza e di galà di danza. Tra le più importanti la raccolta di fondi per la realizzazione di un libro i cui proventi saranno a favore della ricostruzione dei territori dell'Emila devastati dal recente terremoto. Di grande rilevanza è stata anche la partecipazione, lo scorso maggio, alla Giornata Internazionale della Danza presso la famosa compagnia Ater Balletto di Reggio Emilia. Non ultima la collaborazione che ha visto il corpo di ballo di Balletto Ducale, formato dalle allieve più esperte, protagonista nel videoclip musicale “Porque la vida” di Marco Rancati in onda su Italia 2.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank