Rubano un’auto, la polizia li bracca: la riportano a casa del proprietario

“Restituitemi le chiavi della mia automobile”. E’ l’appello che un cittadino rivolge alla coppia di ladri che ha tentato di rubare la sua vettura. Ieri mattina, intorno alle 10, l’uomo ha parcheggiato la sua Peugeot 206, di colore grigio metallizzato, davanti agli uffici dell’Unione Artigiani in via Colombo. Sovrappensiero ha però lasciato le chiavi nel quadro e, sul sedile, il portafogli e una busta contenente la bellezza di 3mila euro. E’ stato lo stesso proprietario dell’auto ad assistere in diretta al furto: due uomini, che parlavano tra loro con accento straniero, sono saliti a bordo, hanno messo in moto e sono fuggiti. Subito il piacentino ha chiamato la polizia che immediatamente si è recata in zona per una ramificata perlustrazione delle vie.

blank

I due ladri, notando le volanti aggirarsi “con fare sospetto”, hanno deciso di non rischiare: hanno probabilmente controllato sul libretto l’indirizzo del proprietario e hanno parcheggiato l’auto rubata proprio davanti al portone di casa sua. Fuggendo, però, la coppia di ladri ha chiuso a chiave la macchina e proprio con le chiavi in mano è fuggita, probabilmente a piedi.

La vittima del tentato furto ha potuto tirare un doppio sospiro di sollievo: da una parte l’auto era intatta e comodamente parcheggiata nel cortile di casa, dall’altra i ladri avevano portato via con sé il portafogli ma non hanno minimamente considerato la busta con all’interno i 3mila euro, rimasta per fortuna nell’auto. Ora però il problema è evidente: tutto è andato per il meglio, certo, ma i due malviventi si sono tenuti l’unico mazzo di chiavi di cui il proprietario disponeva. Da qui l’appello: “Ridatemi le chiavi, piuttosto lasciatemele di nascosto davanti a casa in modo che io possa trovarle!”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank