Poltica: ancora polemiche sui point e sulla presenza di Reggi ad eventi

Ancora al centro delle polemiche i manifesti esposti sui point elettorali ubicati in città , contro i quali nei giorni scorsi si era scagliato il candidato sindaco della Fiamma Tricolore Pino De Rosa.  Dopo la nota trasmessa dalla Prefettura di Piacenza che di fatto dà ragione a  De Rosa sostenendo l’illegittimità dei manifesti di propaganda elettorale, il segretario della Fiamma Tricolore Bruno Galazzi  ha diffuso un comunicato dove giudica "scorretto il comportamento del sindaco Reggi che,- prosegue Galazzi- nonostante l’invito della prefettura, sta prendendo tempo per mantenere i propri manifesti in vista e ha addirittura inaugurato un nuovo point""Abbiamo già chiesto che enti ed associazioni piacentine non si prestino a dare ingiusta e gratuita visibilità a Reggi, il quale dovrebbe cercare di capire che lui è uno dei sette candidati e che correttezza e buon gusto prevedono di non sfruttare situazioni chiaramente forzate". Così Vladimiro Poggi, portavoce del candidato Dario Squeri, commenta la partecipazione del sindaco uscente Roberto Reggi alla presentazione del rapporto sull’economia piacentina organizzato ieri dalla Camera di Commercio.  Una critica che il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Parenti rispedisce al mittente: "Abbiamo invitato il sindaco così come il presidente della Provincia in quanto autorità che rappresentano il nostro territorio. La Camera di Commercio -ha proseguito Parenti- non ha colori politici".  

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank