Yama Arashi-Cosepi, pioggia di medaglie

Si è disputata a Verdello nei pressi di Bergamo, la Coppa Italia 2007 di kickboxing, per le specialità semi-contact e light-contact, gli oltre 600 gli atleti partecipanti hanno dato vita a un grande torneo. Anche la squadra piacentina Yama Arashi-Cosepi ha preso parte alla gara bergamasca e ha fornito un’altra super prestazione a questa che è la prima gara nazionale della Federazione Italiana Kickboxing, valida per l’assegnazione dei punti per la selezione della squadra azzurra. La squadra piacentina diretta dal maestro Gianfranco Rizzi, si è distinta ancora una volta per l’ottima tecnica e preparazione dimostrata sul tatami dai suoi portacolori. In particolare fortissima la squadra femminile che ha impressionato per il talento e la tecnica espresse. Ottime prestazioni che si sono concretizzate in ben quattro medaglie d’oro, un poker che non è facile conquistare nei tornei nazionali della FIKB. Non solo ma il risultato della scuola piacentina è anche arricchito da tre medaglie d’argento e da cinque medaglie di bronzo. Bravissimi i vincitori che sono  la giovane promessa Davide Colla (Cadetti semi-contact), Serena Baio (55kg. Junior semi-contact), Erika Boselli (70kg. Junior, semi-contact che ha vinto nella classe Senior) e Mara Estratti (55kg. Senior, semi-contact). Oltre al giovanissimo Davide sono quindi tre ragazze a conquistare il gradino più alto del podio; quasi a confermare le parole espresse più volte dal maestro Gianfranco Rizzi "le donne forse riflettono un pochino di più prima di dedicarsi ad una disciplina così impegnativa, ma una volta presa la decisione, lo fanno dando tutte sé stesse e spesso con maggior costanza e determinazione degli uomini". La squadra femminile della Yama Arashi-Cosepi ha completato il successo con la conquista di altri ottimi risultati; tre medaglie d’argento con la giovanissima Carmela Abbate (Cadetti semi-contact), Maria Rivaroli (-60kg.Senior semi-contact), e Mara Estratti (-55kg.Senior a podio anche nel light-contact). Infine cinque medaglie di bronzo per i giovanissimi Alex Soressi, Devid Pintore (Cadetti semi-contact), Antonia Di Giuseppe (60kg. Senior semi-contact) Federico Chiapparoli (65kg. Junior semi-contact) e Hammouda Ben Salah (75kg. Senior semi-contact).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank