Manomettevano bancomat per carpire i codici: denunciati

Colti sul fatto dai carabinieri di Codogno due rumeni di 26 e 28 anni, che a San Rocco al Porto stavano manomettendo uno sportello bancomat per installare un dispositivo che permette di intercettare i codici segreti. Notati da alcune persone che avevano visto strani movimenti, i due rumeni – in Italia senza fissa dimora – sono stati sorpresi mentre operavano dai militari, e denunciati a piede libero.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank