Piacenza delude e Parma si aggiudica il derby

Nel recupero contro l’Oltretorrente Parma, fanalino di coda, trovi la Rebecchi Nordmeccanica che non t’aspettavi e così ne escono due sconfitte che letteralmente stravolgono i pronostici della vigilia. Una giornata tra le più imbarazzanti della stagione nel corso della quale la squadra biancorossa è stata capace di ben poche cose. 13-2 e 8-3 i verdetti a favore degli ospiti che si sono ritrovate in tasca due insperate vittorie. In entrambi i match il Piacenza è “esistito” solo nei primissimi innings quando addirittura ha dato sfoggio di grande vitalità portandosi in vantaggio con disinvoltura. Al mattino fuoricampo di Riccio e singolo di Pinoia dopo il doppio di Capra e subito 2-0, al pomeriggio addirittura 3-0 dopo il primo turno di battuta. Purtroppo tutto qui perché sia in un caso che nell’altro l’Oltretorrente ha saputo replicare in maniera costruttiva relegando i padroni di casa al ruolo di comparsa.

blank

In gara1 6 punti ospiti al 3° inning e buio pesto per i nostri, in gara2 effimero vantaggio piacentino (3-2) fino al 5° prima delle decisive segnature dell’Oltrenella seconda parte della sfida. Due sconfitte senza appello rese ancora più amare dalle contemporanee vittorie del Novara a Senago. Domenica con ogni probabilità si recupererà lo scontro diretto coi piemontesi ed a questo punto per la squadra di Marenghi sembra assai probabile la qualificazione ai play-off da seconda. Questo renderebbe necessario giocare in “gironcino” con le altre due seconde dopo il quale solo la migliore accederà alle semifinali scudetto.

La matematica certezza del secondo posto piacentino arriverebbe in caso di doppia sconfitta domenica contro Novara mentre qualsiasi altro verdetto costringerebbe i novaresi a giocare ulteriori recuperi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank