“Adotta un poliziotto”, la provocazione del segretario Siap di Piacenza

Ha lanciato l’ennesima provocazione, il segretario del Siap, Sandro Chiaravalloti. Dopo tante segnalazioni di mancanza di personale in questura, ma anche di sporcizia dei locali e di problemi sindacali dal punto di vista della turnistica, il segretario del sindacato di polizia ha deciso di appellarsi direttamente alla cittadinanza con la proposta: “Adotta un poliziotto”. E l’ha giustificata con il comunicato, che riportiamo integralmente. 

IL COMUNICATO DEL SEGRETARIO SIAP

"Vogliamo lanciare la campagna a favore dei colleghi: "Adotta un poliziotto". Da tempo tra alloggi dichiarati non inidonei in questura – a nostro parere furbescamente – e senza  serie intenzioni di ripristinarli come deciso in commissione paritetica provinciale sul benessere e protezione sociale del personale, per calcoli che a nostro parere vanno ad incidere sul costo della pulizie interne che come noto sono scarse. Tra alloggi fatiscenti presso la Scuola Allievi agenti e tra diniego di residenza – Questura e Scuola – , tanto da creare degli “apolidi” o dei “nomadi ” , ai colleghi ai quali viene chiesto di aiutare l’integrazione ed essere accoglienti con tutti, vengono sempre più riservati trattamenti poco sensibili . E' vero, ci sono tagli di fondi, ma alcune cose a mio parere si possono evitare con un po’ di buon senso e buona volontà sprecata invece in cose futili. A mio parere si prende la scusa del tagli alle risorse  per giustificare la mancanza di volontà o la incapacità e per  infierire sempre contro i lavoratori. E mentre i colleghi in questura non vengono più accettati, siamo venuti a conoscenza che sono stati avvistati topi ben nutriti. Beh, sarà l’amore per gli animali? Intanto, chiediamo ai cittadini, atteso che presto arriveranno 8 nuovi poliziotti, se nel caso ci fosse bisogno, se possono adottare un poliziotto. Sarà come avere un poliziotto di quartiere a casa. Ma al di là dell’ironia, che spero sia gradita, è bene evidenziare che  in questa città , nonostante alcune richieste fatte in passato, non è stata mai presa in seria considerazione le richieste poter dare in affitto agevolato alloggi sparsi nella città e di proprietà del comune ecc, così come previsto da determinate Leggi Regionali e Statali. Progetto utile per la sicurezza in quanto – del resto una di queste leggi porta il nome di Falcone /Borsellino – , come si è fatto in altri luoghi, ottenendo che in molti quartieri delle città ci sono poliziotti con le proprie famiglie che risiedono e questo da una certa garanzia e senso di sicurezza . Del resto, ogni appartenente alle forze dell’ordine, dove abita, riesce a controllare il territorio e a vedere cose che un cittadino non vedrebbe e nel caso dovesse succedere qualcosa se presente saprebbe come muoversi. Chiediamo pubblicamente  che il comitato di ordine e sicurezza pubblica si occupi di questo". 
 

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank