Piacenza, arriva il Mapello. Viali: “Nessuna polemica con gli ultras”

blank
Non è stata una settimana come le altre. La delusione per il pari col Pro ha lasciato il segno tra i giocatori del Piacenza, che domani (domenica 6 ottobre) col Mapellobonate cercano il pronto riscatto (al Garilli si gioca alle 15). "I ragazzi – dice il tecnico, William Viali, nella tradizionale conferenza stampa del sabato – ci tenevano molto a fare un risultato pieno davanti a un pubblico del genere e sono rimasti molto delusi. Martedì, alla ripresa dell'allenamento, c'era un'atmosfera molto particolare". In settimana è arrivato anche il comunicato della curva Nord, con gli ultras che staranno fuori nel primo tempo ed entreranno a sostenere la squadra solo nella ripresa per lasciare la squadra libera da pressioni. E proprio Viali pare essere il primo destinatario della nota divulgata dalla Nord. "Mi è dispiaciuto molto, è stato un fulmine a ciel sereno" prosegue il mister biancorosso. "Non volevo assolutamente aprire una polemica con gli ultras. Il rapporto con loro è nato lo scorso anno ed è andato avanti benissimo. Non volevo attaccare nessuno con le mie parole, la mia è stata un'analisi sulla gara. In 50 partite, tra l'anno scorso e quello in corso, i miei ragazzi non hanno mai fatto una partita come quella di domenica scorsa. Nel secondo tempo col Pro la squadra ha fatto il compitino, cosa che non aveva mai fatto. Le mie parole si riferivano al gruppo, ho detto solo che i miei ragazzi non sono stati loro stessi. Detto questo, nello sport bisogna parlare poco e fare i fatti. Archiviamo il derby col Pro, ci assumiamo nel nostre responsabilità, io per primo, e torniamo a pedalare per fare risultati, soprattutto quando indossi la maglia del Piacenza in serie D". Domani al Garilli il tecnico avrà qualche problema di formazione. "Cortesi non sarà nella partita, Minasola non s'è allenato fino a stamattina e Bertozzi ha un problema al ginocchio che l'ha bloccato. Ma abbiamo una rosa importante e le scelte non mancano. Mi aspetto una gran voglia e una gran fame di risultati, in particolare dopo la delusione che la squadra ha avuto col Pro. Martedì, ripeto, è stato un allenamento surreale. Nessuno parlava. La squadra era sotto un treno. Per questo sono convinto che i giocatori abbiano voglia di fare una grande prestazione".
Il Mapellobonate? "E' una squadra ordinata, ha caratteristiche offensive e può contare su due giocatori molto veloci, Diop e Sorti, e su un centravanti, Russo, che fa da riferimento. Dovremo fare attenzione alle ripartenze".  
 
WI-FI AL GARILLI – Prima della conferenza stampa di Viali, il Piacenza, tramite la nuova consulente dell'area comunicazione, Isabella Martini, ha presentato altri due sponsor: Top Line di Mirco Zilioli, azienda piacentina che s'è sviluppata nel mondo degli integratori, e Progetto 8 di Massimo Fontanive e Marco Bianchi, che doteranno il Garilli di wi-fi in sala stampa, in tribuna stampa e in altre zone dello stadio.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank