Champions League: Copra vincente al Pala Banca. Il Lubiana cade in 4 set

 

Il Copra Elior Volley Piacenza torna a calcare il palcoscenico della Champions League con una vittoria. Al Pala Banca, contro la formazione slovena del Lubiana, vincitrice di ben 9 titoli nazionali consecutivi, è finita per 3-1 a favore dei ragazzi di Monti; i parziali: 25-18; 24-26; 25-14; 25-23. 
Nel primo set la squadra di casa sembra aver totalmente superato la debacle patita contro città di Castello alla prima di regular season. I biancorossi si sono portati sul 20-17, dando l'impressione di controllare anche il secondo set, ma Lubiana mette a segno un break importante di 4-0, sorretta da Brulec, capace di mettere in scacco la ricezione piacentina e gli sloveni trovano la parità nella gara. Piacenza però ritrova il suo servizio, determinante nel monologo del terzo parziale. Nonostante una pallavolo non stellare, i biancorossi riescono a trovare il successo anche nel rush finale, conquistando una vittoria fondamentale anche per il morale, in vista del secondo turno di campionato, in programma per domenica prossima, ore 18:00,  al Pala Banca contro la Tonno Callipo Vibo Valentia. 

 

Piacenza – Lubiana 3-1 (25-18; 24-26; 25-14; 25-23)

Il Copra Elior Volley Piacenza torna ad assaporare l'aria della Champions League, lo fa al Pala Banca, davanti al pubblico di casa. Ad opporsi alla formazione di Luca Monti saranno gli sloveni del Lubiana.
Si tratta della quarta edizione della Champions per il Copra: nel 2008 arrivò addirittura in finale contro il Kazan, altre due volte la corsa fu interrotta agli ottavi.
Il Lubiana è formazione da non sottovalutare che vanta ben 9 titoli nazionali consecutivi. 

Piacenza: De Cecco – Vettori in diagonale; Fei e Simon al centro; Papi e Zlatanov in banda. Libero Marra.
Lubiana: Flajs e Pokersnik in diagonale, Ropret – Cuk in banda; Koncilja – Vidic al centro; . Libero Fabjan

Primo set: Il Copra insegue 10-11. Parità con Vettori 13-13. Piacenza passa avanti 16-15. Accellerazione improvvisa da metà set in avanti dei biancorossi con Fei e Tencati determinati. SI è giocato punto a punto fino al 16 pari. Dopo qualche imprecisione in attacco il Copra ha trovato le misure chiudendo con netto 25-18.

Secondo set: Si combatte punto a punto 6-5. Copra avanti anche nel secondo set 8-6. Il Copra attacca soprattutto in fase centrale con Fei e Simon 16-14. Si combatte punto a punto. Piacenza ancora vincente con Zlatanov 20-17. Piacenza si avvicina al secondo set. Una bella prova di forza fino a questo momento degli uomini di Luca Monti. 20-19 il Lubiana torna sotto. Non chiude il punto Vettori. Break di 3-0 di Lubiana 20-20. Pokernik 20-21. Time out chiamato da Luca Monti. La ricezione piacentina è stata notevolmente impensierita dal numero 15 Brulec. Errore al servizio di Simon 21-22. Gran muro di Fei 22-22. A segno Pokersnik 22-23. Pipe di Zlatanov 23-23.  Pallonetto di Lubiana 23-24. Muro out di Zlatanov 24-24. A segno Pokernsik 24-25. Ace di Lubiana 24-26

Terzo set: In rete Papi 5-4. De Cecco chiama in causa Papi  6-4. Piacenza avanti 7-5. Errore al servizio di Papi 7-6. Piacenza avanti 8-6 al primo time out tecnico. Break di vantaggio per Piacenza avanti 14-11. Mani out di Samuele Papi, d'esperienza 15-11. Allunga Piacenza 16-11. Piacenza ha forzato il servizio e ha trovato qualche spunto di Vettori. Piacenza dilaga 21-12. I padroni di casa stanno sfruttando al meglio qualche errore di troppo di Lubiana 21-13. Gran diagonale di capitan Zlatanov 22-13. Ace di Fei, di nuovo servizio vincente di "Fox": è il terzo della partita 23-13. Grande attacco di Vettori 24-14. Ace di Vettori 25-14. 

Quarto set: primo allungo del Copra grazie al muro 5-2. Out Simon 5-4. Ace di Zlatanov 7-4. Non sbaglia Simon 8-5. Luca Vettori mette a segno una gran diagonale 12-9. Gran botta di Simon, che colpisce al petto un giocatore di Lubiana 13-10. Punto di Pokersnik 14-13. Simon a segno 15-13. Non perfetta ricezione di Zlatanov e Pokernsik punisce Piacenza 15-15.  Break Piacenza 18-15. Nuova parità 19-19. A segno Vettori in diagonale 20-20. Errore di Fei al servizio 20-21. Vettori a segno 21-21. Muro di De Cecco ed il Copra si riporta in vantaggio 22-21. Nuova parità 22-22. Buono l'attacco di Zlatanov 23-22. Attacco importantissimo di Samuele Papi 24-22. Out Papi 24-23. Time out di Luca Monti. Finisce 25-23. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank