Nascondono un carico da 300mila euro, in manette tre “finti” camionisti

Avevano creato false società di trasporto grazie alle quali riuscivano a sottrarre ingenti carichi di merce. In altre parole, appoggiandosi a cooperative, i malviventi in questione riuscivano a farsi incaricare da varie aziende di trasportare merce in giro per il nord Italia. Se il carico però risultava interessante lo nascondevano in strutture appartenenti ai loro complici. Protagonisti dell’attività criminosa M.M. di 33 anni originario del casertano ma residente nel reggiano, G.R. di 31 anni originario e residente nel reggiano e G.S. di 60 anni originario della provincia di Caltanissetta ma residente nel torinese. Un sodalizio che aveva basi nelle province di Reggio Emilia, Torino e Napoli. Le indagini condotte dalla polizia giudiziaria e dalla polizia stradale di Bologna hanno però messo fine all’avventura dei tre e il colpo di grazia alla banda è stato sferrato questa notte, proprio in provincia di Piacenza.

I malviventi stavano mettendo in atto l’ennesimo furto: avevano caricato alla filiale piacentina della società Capo Nord Iris 300 televisori marca LG del valore complessivo di 300mila euro, materiale che avrebbero dovuto consegnare alla società Geodis Logistica di Castel San Giovanni. E invece i ladri si sono diretti a Legnano, in provincia di Milano, dove si trovava un capannone intestato a G.S. in cui hanno scaricato e nascosto le tv. Ma i malviventi non si sono accorti di essere seguiti dalla polizia che, non appena terminate le operazioni di scarico e occultamento della merce, ha bloccato i tre.

L’intervento degli agenti ha permesso di recuperare tutta la merce, di trarre in arresto i tre ideatori per furto aggravato e di denunciare a piede libero altri cinque pregiudicati che avevano concorso alla buona riuscita dell’operazione. E’ stato poi sequestrato il trattore stradale utilizzato per compiere il furto. L’operazione è stata portata a termine con grande capacità da parte degli operatori di polizia nonostante la zona dell’intervento fosse resa poco praticabile dalle pessime condizioni metereologiche. Le indagini sono in corso e mirate all’individuazione dei correi in questo ed altri eventi delittuosi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank