“Fu violentata durante la notte”. Chiesti sei anni per due cremonesi

Il pubblico ministero Emilio Pisante ha chiesto sei anni di reclusione per due giovani cremonesi accusati di aver violentato una ragazza durante una festa in Trebbia a Cortebrugnatella. I fatti risolgono all’agosto del 2011, quando un gruppo di amici cremonesi (5 uomini e due donne) si erano ritrovati sulle rive del fiume per una grigliata. La ragazza ha raccontato ai carabinieri di essere stata violentata durante la notte da due giovani del gruppo. Giovedì mattina in tribunale si è tenuta la requisitoria del piemme che ha parlato di “un fatto gravissimo” per il quale ha chiesto la condanna dei due imputati a sei anni, accusati di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo. I due giovani si sono sempre difesi sostenendo che la ragazza, all’epoca dei fatti 19enne, fosse consenziente, per questo la difesa ha chiesto l’assoluzione. La sentenza è prevista per il 19 novembre. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank