Pistola in pugno rapina la pizzeria, bloccato un giovane

Con il volto coperto da una sciarpa è entrato nella pizzeria Da 15 di San Nicolò e minacciando il titolare con una pistola si è fatto consegnare l’incasso. E’ la quarta rapina a mano armata che si verifica a Piacenza nel giro di pochi giorni. La fuga del malvivente è però durata poco perché i carabinieri sarebbero riusciti a rintracciare il presunto responsabile che ha trascorso la notte in caserma. Il fatto è accaduto ieri sera intorno alle 23. Nella pizzeria da asporto, che si trova sulla via Emilia, non c’erano ormai più clienti. Il bandito, con volto in parte travisato, ha fatto irruzione e con la pistola in mano ha minacciato il titolare facendosi consegnare il denaro contenuto nel registratore di cassa. Quindi la fuga a piedi. Da quel momento è partita la caccia all’uomo dei carabinieri che, poco dopo, avrebbe dato esito positivo. I militari dell’Arma, infatti, avrebbero rintracciato il presunto responsabile direttamente nella sua abitazione a San Nicolò. Si tratterebbe di un giovane italiano.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank