La Rebecchi sorride in 3 set: Casalmaggiore cade al Pala Banca

Dopo il successo in Champions League, la Rebecchi Nodmeccanica Piacenza di Coach Caprara è tornata a giocare con successo in campionato, superando al Pala Banca di Piacenza la Pomì Casalmaggiore in 3 set. I parziali 25-18; 25-21, 25-18 sono figli di una gara controllata sin dai primi scambi dalle padrone di casa.
Le biancoblù sono state trascinate dai 18 punti di Van Hecke, seguiti a ruota dai 15 di Meijners. Leggeri e compagne trovano così altri 3 punti per la classifica in regular season: un'altra prova positiva, dopo lo successo di giovedì scorso contro la Stella Rossa, che ha regalato la prima affermazione in una gara della massima competizione europea alle piacentine. La Rebecchi rimane quindi a punteggio pieno e condivide la prima piazza con Bergamo dopo 3 giornate di campionato.

blank

“Sono molto soddisfatto – spiega a caldo Gianni Caprara, tecnico della Rebecchi Nordmeccanica – Questa partita era per noi la prova del nove. In pre-campionato Casalmaggiore ci aveva messo un po’ in difficoltà. La risposta della mia squadra è stata eccellente, chiudiamo in maniera positiva questo primo ciclo di partite. Ora avremo un po’ di tempo per provare a migliorare il gioco e l’affiatamento di squadra”.

 

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA – POMì CASALMAGGIORE 3-0 (25-18, 25-21, 25-18)

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Leggeri 9, De Kruijf 5, Van Hecke 18, Meijners 15, Ferretti 3, Sansonna (L), Bramborova, Caracuta, Bosetti 11, Vindevoghel 1. Non entrate Poggi, Valeriano, Manzano. All. Caprara.

POMì CASALMAGGIORE: Bacchi 9, Olivotto 2, Sirressi (L), Gennari 10, Quiligotti (L), Aguirre Perdomo 1, Agrifoglio, Lipicer Samec 12, Camera 1, Zago 1, Stevanovic 5, Grazietti. All. Beltrami.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank