Copra Elior, Zlatanov contro l’arbitro di Tours: “Ha offeso me e la squadra”.

L'infortunio al polso è meno grave del previsto (un paio di settimane di stop), ma c'è qualcosa che non permette a Hristo Zlatanov di essere contento fino in fondo. Si tratta dell'arbitro russo che ha diretto il Copra Elior a Tours, Andrey Zenovich. Che, secondo il capitano biancorosso, s'è reso protagonista di atteggiamenti tutt'altro che esemplari nei confronti dello stesso Zlatanov. "Non mi era mai capitata una cosa del genere – ha raccontato Hristo – ma sta di fatto che alla seconda volta che chiedevo la formazione al secondo arbitro, il primo mi ha chiamato sotto il seggiolone per dirmi in faccia una frase terribile: "Io so come fate voi italiani, torna al tuo posto altrimenti ti ammonisco". Incredibile, l'arbitro mi ha offeso, ha avuto un atteggiamento razzista verso l'Italia, verso di me e la mia squadra". Un comportamento, quello del direttore di gara, che ha indotto il Copra Elior a presentare reclamo alla Cev. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank