Colpi in serie a Besenzone, i proprietari entrano in casa e i ladri fuggono

Besenzone nel mirino dei ladri. Tra la notte di domenica 10 e la mattina di lunedì 11 novembre sono state ben quattro le visite dei soliti ignoti: nella scuola elementare, in una trattoria e in due abitazioni. Fortunatamente, si fa per dire, solo il colpo alla scuola elementare è andato a segno, mentre negli altri casi i malviventi sono stati costretti alla fuga prima di portare a compimento il furto. In un caso, addirittura, i ladri si sono spinti all’interno di un'abitazione in pieno giorno, intorno alle 12.

blank

I proprietari sono rientrati in casa e nel momento stesso in cui hanno iniziato ad aprire la porta hanno sentito alle loro spalle la sgommata di una vettura in partenza: non sono stati in grado di vedere nulla essendo il giardino circondato da alte siepi, ma il rumore li ha comprensibilmente insospettiti. Effettivamente, una volta entrati in casa hanno trovato inequivocabili segni di una visita sgradita: tra questi la recinzione del giardino tagliata e numerose impronte nel fango. Molto probabilmente i malviventi si sono accorti dell’arrivo dei proprietari e si sono dati alla fuga passando dal retro. Una fuga precipitosa tanto che i topi d’appartamento hanno abbandonato nel giardino due sacchi neri e uno zaino che gli sconosciuti, con tutta probabilità, avrebbero voluto riempire. Inoltre è stato trovato un paio di guanti neri utilizzati dai malviventi. Fortunatamente, come detto prima, nulla è stato rubato. Ora indagano i carabinieri.

Nel caso della trattoria i ladri, forse gli stessi, si sono introdotti nella struttura mentre i proprietari dormivano al piano di sopra. I rumori hanno svegliato i titolari che sostengono di aver distinto tre persone dalla parlata straniera.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank