Il corpo senza testa trovato in Po sarebbe di un pescatore lodigiano

Manca la certezza, ma gli elementi a disposizione degli inquirenti portano a supporre che potrebbe essere di un pescatore lodigiano 74enne il corpo senza testa trovato giovedì in Po alla sbarramento della centrale di Isola Serafini, nella zona di Monticelli (Piacenza). L’uomo era uscito di casa dallo scorso 31 ottobre dicendo alla moglie che sarebbe andato a pescare. Un caso di cui si era occupato anche la trasmissione “Chi l’ha visto”. Quando era stato trovato l’uomo risultava decapitato, indossava abiti, stivali di gomma e un orologio. In un primo tempo qualcuno ipotizzò che si potesse trattare di Paolo Maloberti, il 47enne di Caorso di cui non si hanno notizie dal 9 novembre.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank